Scopri come fare voltura e subentro con Dolomiti Energia

Servizio Gratuito: 4,8/5  su Trustpilot ⭐⭐⭐⭐⭐

Sommario: Scopri come fare voltura e subentro con Dolomiti Energia

Quando si cambia residenza o domicilio, si sente immediatamente parlare di voltura e subentro delle forniture di acqua, luce e gas. Ma qual è la differenza tra le due? Come scegliere? È necessario aprire un nuovo conto contrattuale?

Innanzittutto, quando si parla di voltura si intende l’operazione di cambio dell’intestatario del contratto senza alcuna interruzione dell’erogazione dei servizi di luce o gas. Nello specifico, si tratta del cambio nome di un contratto già attivo. Dall’altro lato, il subentro consiste nell’attivazione dopo un periodo di inattività di una fornitura. Per far ciò, è necessaria la riattivazione di un contatore disattivato in precedenza da un’altra utenza.

Per procedere con la voltura, può essere utile richiedere al fornitore o verificare se è possibile attivare il contatore. Se ci fosse già un contratto di fornitura, all’input il contatore resterà attivo. Diversamente, se il contatore dovesse scattare, sarà necessario effettuare un subentro.

La voltura con Dolomiti Energia

Con l’azienda italiana Dolomiti Energia, operante nel campo della produzione e fornitura di energia elettrica e gas, i tempi di voltura sono di soli quattro giorni lavorativi al massimo. A partire dalla presa in carico della richiesta da parte dell’operatore previa verifica dei requisiti.

Per quanto riguarda le spese contrattuali, queste variano a seconda del tipo di fornitura, dell’utilizzo e dei consumi, e sono direttamente addebitate nella prima bolletta.

Non aspettare a risparmiare sulle utenze 😎

02 94 75 67 37

Info

Il subentro con Dolomiti Energia

Dolomiti Energia spiega al cliente come agire anche in caso di subentro. Stipulando un contratto con la fornitura desiderata si può attivare un contatore sigillato. Basta staccare dal contatore il cartellino del distributore sul quale è indicato il numero di impianto o servirsi dei numeri di matricola/apparecchiatura indicati, i quali possono essere facilmente usati per il riconoscimento.

Inoltre, sui nuovi contatori elettronici è possibile rilevare il codice POD cliccando il pulsante grigio fino alla comparsa del codice.

I moduli da compilare per effettuare un subentro con Dolomiti Energia si trovano nella sezione apposita dedicata al subentro.

Quando si è indecisi se fare un subentro o una voltura è importante comprendere quale sia il processo migliore per le proprie utenze. Lasciamo qui di seguito alcune guide molto utili:

Nel subentro, potendo scegliere il provider migliore, è importante scegliere la migliore offerta. Qui di seguito lasciamo alcune pagine per confrontare le offerte in caso di subentro:

Offerte, tariffe e recensioni

Per di più, Dolomiti Energia propone varie tipologie di offerte e di tariffe dedicate ai clienti. Ecco alcune di quelle più vantaggiose:

  • Smile luce e gas: con questa tariffa, dopo il primo anno l’energia viene proposta con uno sconto del 5%, che diventa del 10% il terzo anno. Inoltre, il gas viene scontato del 10% il secondo anno e del 15% nel terzo. Infine, Dolomiti energia offre anche un premio fedeltà con uno sconto che aumenta con il passare del tempo e un’opzione per l’energia rinnovabile a 0,75 euro/mese.
  • Mese Gratis Green: questa tipologia di offerta verde offre un prezzo dell’energia variabile e indicizzato sulla base del PUN. Disponibile con opzione monoraria e bioraria, è un’offerta riservata esclusivamente ai nuovi clienti. L’attivazione consente di avere energia gratuita per un mese all’anno per sempre.
  • Idea gas: in questo caso, si può avere uno sconto immediato del 6% sul prezzo della materia prima stabilito dall’Autorità. Tale tipologia di tariffa si rivolge solo ai clienti finali di gas ad uso domestico, ma non è attivabile dai condomini.
  • Sconto Energy e Gas Sconto20: offre uno sconto sul prezzo dell’energia elettrica a Maggior Tutela del 6%. Nel caso venisse sottoscritta online, l’utente otterrà uno sconto ulteriore del 9%.

Inoltre, le recensioni su Dolomiti Energia delle persone che usufruiscono dei servizi risultano essere complessivamente molto positive. Una nota di merito va, in particolar modo, alla convenienza e alla trasparenza. Un punto da migliorare, al contrario, risulta essere l’assistenza clienti che, in alcuni casi, si è rivelata poco puntuale e inefficiente.

Documentazione utile, pagamenti e stipula del contratto

Di seguito riportiamo alcune informazioni utili riguardo l’attivazione di un contratto con Dolomiti Energia, gli addebiti automatici, le agevolazioni e la relativa documentazione.

Attivazione e addebito automatico 

L’attivazione di un contratto tramite persona delegata richiede che il delegato sia munito di specifici documenti dell’intestatario dei contratti:

  • Dichiarazione firmata (delega).
  • Copia della carta d’identità
  • Copia del codice fiscale

Per coloro che attivano un nuovo contratto o ne modificano uno esistente (nei casi in cui viene attribuito un nuovo Conto Contrattuale), deve essere attivato il servizio Online BollettaMAIL allo Sportello Online.

Invece, per l’attivare l’addebito automatico in conto corrente è necessario avere con sé i seguenti dati:

  • Intestatario e numero del conto contrattuale per il quale si vuole attivare l’addebito automatico bancario o postale (SEPA).
  • Intestazione del conto corrente su cui si intende attivare la disposizione permanente.
  • Codice IBAN (bancario o postale).
  • Codice fiscale e/o partita iva dell’intestatario del conto.
  • Codice fiscale dell’avente diritto di firma sul conto corrente, nel caso risulti diverso dall’intestatario.

Modulo per i dati catastali e autodichiarazione di residenza

Per quanto concerne il modulo per i dati catastali, questo viene mandato al cliente in svariate circostanze:

  • In caso si stipuli un nuovo contratto di fornitura.
  • Nei casi di variazione contrattuale per cambio tariffa o aumento/diminuzione potenza o cambio di destinazione d’uso.
  • In caso si aderisca ad offerte commerciali del Mercato Libero.

Nei primi due casi, il modulo viene consegnato al cliente direttamente con il nuovo contratto; mentre, per l’ultima opzione, il modulo è inserito nella prima fattura utile, poichè l’adesione stessa vale come contratto. Quindi, consigliamo di conservare una copia del modulo compilato, in quanto può essere richiesto nuovamente per delle modifiche contrattuali future.

Per quanto riguarda invece esclusivamente i contratti di energia, per poter applicare le agevolazioni tariffarie previste per i residenti, basta compilare il modulo per l’autodichiarazione della residenza. Ovviamente, solo nel caso in cui si è residenti nell’immobile dove si è attivato il contratto di fornitura dell’energia.

Contatti e numeri verdi

Per richiedere maggiori informazioni o contattare Dolomiti Energia, vi sono svariate modalità:

  • Scaricare l’app gratuita, tramite cui si possono visualizzare bollette, consumi, autolettura, stato dei pagamenti, notizie e molto altro. Ora ancora più efficiente grazie alla nuova veste grafica e i servizi implementati. Usufruire dell’applicazione è un modo pratico per tenere sotto controllo i consumi di energia ed accedere senza fatica a tutte le informazioni utili.
  • Registrarsi allo sportello online, un servizio veloce ed intuitivo, per tenere d’occhio i consumi e comunicare facilmente l’autolettura. Difatti, il sistema visualizza l’ultima lettura inserita e verifica nell’immediato se il valore inserito è compatibile con quella inserita precedentemente. Inoltre, le credenziali usate per lo sportello online sono le stesse che servono per accedere all’applicazione o, in alternativa, è possibile registrarsi direttamente all’interno dell’app.
  • Recarsi agli sportelli sul territorio.
  • Inserire i propri dati nel form presente nella sezione dedicata, in modo da venire ricontattati gratuitamente appena possibile.
  • Utilizzare il numero verde Dolomiti Energia.

Nel dettaglio, i numeri verdi da chiamare si distinguono in:

  • 800.030.030 per le famiglie, da lunedì a venerdì con orario continuato, dalle 8 alle 22 ed il sabato dalle 8 alle 20. Questa tipologia di clienti può fare riferimento anche all’email clienti.casa@dolomitienergia.it. 
  • 800.364.364 per le imprese, da lunedì a venerdì con orario continuato dalle 8 alle 18. Inoltre, questa categoria può mandare un messaggio all’indirizzo di posta elettronica clienti.impresa@dolomitienergia.it. 
  • 800.364.364 per la pubblica amministrazione, da lunedì a venerdì con orario continuato dalle 8 alle 18. In più, tali utenti possono scrivere a clienti.pa@dolomitienergia.it. 

Per ulteriori informazioni a riguardo, consulta questo sito.

Ecco come fare il subentro con altri provider?

Il subentro, a differenza della voltura dev’essere effettuata dallo stesso fornitore, può essere eseguita anche da uno diverso dal proprio. Dato il vasto numero di opzioni presenti sul mercato, scegliere può diventare difficile, ma soprattuto inpiegare molto tempo. Noi di Prontobolletta ti consigliamo di dare un occhiata nelle nostre pagine il subentro nwg energia che consigliamo vivamente. Alla seguente pagina è invece possibile informarsi sull’egea energia subentro  in pochi minuti grazie alla nostra guida. Particolarmente popolare tra i nostri clienti è anche subentro con abenergie, oppure scoprite come fare il subentro con revoluce.

Scopri le migliori offerte Energia e Luce del momento e attivale in poche minuti 💡

02 94 75 67 37

Info

Aggiornato su 17 Set, 2021

redaction La redazione di Prontobolletta
Redactor

Bernardop

Redattore Innovazione