Qual è il fornitore di luce e gas più conveniente?

Servizio Gratuito: 4,8/5  su Trustpilot ⭐⭐⭐⭐⭐

Sommario: Qual è il fornitore di luce e gas più conveniente?

Cinque offerte gas più convenienti

OFFERTA GAS TARIFFA
SORGENIA GAS 0,3088 €/Smc
LINK GAS DI ENI GAS E LUCE 0,1752 €/Smc
WEKIWI GAS PREZZO FISSO 0,19 €/Smc
IREN QUICK GAS WEB 0,295 €/Smc
METANO NORD GAS SENZA PENSIERI 0,203 €/Smc

Cinque offerte luce più convenienti

OFFERTA LUCE TARIFFA
SORGENIA LUCE -Tariffa monoraria a 0,06484 €/kWh
LINK LUCE DI ENI GAS E LUCE -Tariffa monoraria a 0,0492 €/kWh
WEKIWI ENERGIA PREZZO FISSO -Tariffa monoraria F1 a 0,042 €/kWh
IREN REVOLUTION LUCE -Tariffa monoraria a 0,098 €/kwh
METANO NORD LUCE SENZA PENSIERI -Tariffa monoraria a 0,0788 €/kWh

In un mercato in continua espansione e con tanta concorrenza, scegliere la migliore offerta luce e gas non è mai semplice. Ci sono tanti fattori da analizzare prima di prendere la propria decisione. Questo permette di attivare la tariffa che più risponde alle proprie esigenze e risparmiare fin da subito sulla bolletta. Ma qual è il miglior fornitore luce e gas?

In questo articolo spiegheremo come fare la propria scelta in tutta tranquillità, cosa analizzare, quali dettagli tenere presente in ogni proposta e le promozioni vantaggiose disponibili al momento, da non perdere assolutamente.

Cosa analizzare nella scelta del miglior fornitore di luce e gas in Italia?

Scegliere la tariffa luce e gas giusta permette di ottenere un ottimo risparmio. Per tale motivo è fondamentale rimanere costantemente aggiornati sulle nuove tariffe presenti sul mercato. Sia che tu sia un privato, ufficio, negozio o azienda, avrai la possibilità di selezionare l’offerta più conveniente per te.

Per la scelta del miglior fornitore luce e gas (e di una promo del gestore), è molto importante seguire alcune indicazioni e accorgimenti. Vediamo nel dettaglio che cosa è necessario analizzare nei paragrafi seguenti.

Il prezzo delle componenti in bolletta

Se si parla di compagnia luce e gas più economica, il prezzo non può che essere un punto fondamentale da analizzare. Il costo è composto da:

  • Quota fissa, che è uguale per ogni fornitore luce e gas e che comprende oneri di trasporto, gestione del proprio contatore, oneri di sistema e tutte le varie imposte.
  • Componente energetica, un dato che cambia a seconda del fornitore che viene scelto dall’utente.

Inoltre, il prezzo può essere:

  • Fisso, il costo della materia prima in questo caso rimane invariato con il passare del tempo, o meglio, durante tutta la durata contrattuale.
  • Indicizzato, qui il prezzo è vincolato dalle diverse variazioni del mercato all’ingrosso.

Sul mercato possiamo trovare diverse offerte a prezzo fisso e solitamentente sono le  tariffe più convenienti. Questo perché non sono soggette agli aumenti dei costi dell’energia, proprio dovuti alle variazioni del mercato. Allo stesso tempo non subiscono cambiamenti se vi è una riduzione del prezzo.

CHIAMACI PER ATTIVARE SUBITO GRATIS LA MIGLIORE OFFERTA PER TE 😎

02 94 75 67 37

Info

Il consumo annuo di energia

Altro elemento da analizzare (strettamente legato al prezzo finale) è il proprio consumo annuo. Spesso si attivano forniture senza conoscere il proprio fabbisogno. Questo porta a pagare più del necessario, con sprechi inutili e assolutamente evitabili. Riuscire ad organizzarsi bene permette di risparmiare ed evitare qualsiasi brutta sorpresa.

LE FASCE ORARIE

Ogni qualvolta che si ha davanti un’offerta luce o gas, capita di aver a che fare con tariffe monorarie o divise in fasce orarie

Quest’ultime sono utili perché permettono di gestire al meglio la propria tariffa attiva nel corso di una giornata (sia giorno che notte e a seconda delle festività). Analizzando i momenti di maggior utilizzo degli elettrodomestici (soprattutto nel caso dell’energia elettrica) e organizzandosi in base alle fasce orarie previste, sarà possibile diminuire notevolmente il prezzo in bolletta.

La consapevolezza delle abitudini e delle esigenze

Ricollegandoci ai consumi annui, è importante avere la massima consapevolezza di tutte le proprie esigenze e abitudini della propria vita domestica o lavorativa. Oltre che sapere qual è la potenza richiesta, a seconda delle mansioni da svolgere. Solo così sarà possibile capire qual è il miglior fornitore luce e gas e quello più conveniente.

Altri elementi per scegliere la fornitura luce e gas più conveniente

Abbiamo visto i punti principali da analizzare per scegliere il fornitore e l’offerta più conveniente per la propria casa o azienda. Ci sono però ancora tantissimi elementi che puoi valutare prima di procedere all’attivazione. Vediamoli di seguito nel dettaglio:

  • L’assistenza. Per qualsiasi prodotto desiderato, il servizio clienti è uno di quegli aspetti che non deve essere mai sottovalutato. Non basta considerare solo le caratteristiche principali di un prodotto, ma avere la certezza di supporto in caso di problemi. Scegli l’offerta di luce e gas da un fornitore che garantisce massima assistenza e si pone come punto di riferimento costante per i suoi clienti. Preferisci servizi con Numeri verdi gratuiti, chat online o aree riservate agli utenti.

Altrimenti è possibile mettersi in contatto con i fornitori tramite email e Pec dei fornitori.

  • La trasparenza tariffaria. Questa è obbligatoria e prevista per legge, ma spesso si ha ancora a che fare con tariffe poco chiare. Basti pensare ai classici importi con asterischi che, in piccolo e in modo nascosto, evidenziano ulteriori prezzi più elevati (magari dopo una certa scadenza). Per risolvere, puoi consultare le recensioni in giro per il web, così da farti un’idea migliore del fornitore che stai scegliendo.
  • Il pagamento. Determinate modalità di pagamento permettono di ottenere la massima comodità e avere meno preoccupazioni. Per esempio, potresti preferire quelle offerte che “sposano” il mondo digitale, magari attraverso i pagamenti delle bollette online. Un buon modo per togliersi il “problema bolletta” comodamente da casa.
  • Il fattore “green”. Molto a cuore, soprattutto negli ultimi tempi, è il tema “green”. Ci si riferisce a tutte quelle risorse impiegate per usufruire delle utenze domestiche o aziendali con un minimo impatto ambientale. Importante visto il problema inquinamento e la necessità di cambiare una volta per tutte le cattive abitudini del passato.

Cosa non fare nella ricerca del miglior fornitore luce e gas?

Questi erano tutti gli elementi da prendere in considerazione per fare un giusto confronto tra tutte le possibilità presenti sul mercato. Ci sono però alcuni punti che possono aiutarti ad evitare assolutamente le offerte luce e gas poco raccomandabili. Nel dettaglio:

  • Non accettare subito un’offerta solo perché appare conveniente, informati bene sul fornitore e magari consulta anche le recensioni sul web. Questo serve ad evitare di attivare tariffe che poi si rivelano scarse e inefficienti.
  • Non fornire dati sensibili e altre informazioni personali se non sei totalmente convinto di attivare una determinata promozione.
  • Non fermarti alle caratteristiche principali di un’offerta. Valuta attentamente ogni aspetto, come la presenza di costi di attivazione o di recesso, depositi cauzionali o vincoli contrattuali di un certo tipo.

Le tariffe luce e gas più convenienti

Ma quindi qual è il gestore luce e gas più conveniente? Vediamo nel dettaglio i vari gestori presenti sul mercato con le offerte più vantaggiose del momento. In questo modo potrai subito fare una prima valutazione e schiarire i tuoi dubbi in proposito.

AMPIA SCELTA

Sono tantissime le compagnie che ogni giorno propongono delle vantaggiose tariffe. Scopriamone insieme qualcuna nei paragrafi seguenti, sia per il gas naturale che per la luce.

Cinque offerte luce più convenienti

Scopriamo ora le cinque offerte luce più convenienti presenti sul mercato.

  1. Sorgenia Luce. Prezzo fisso per tariffa monoraria di 0,06071 €/kWh, uguale per tutte le ore e tutti i giorni per il contratto di 12 mesi. Prezzo fisso per la tariffa monoraria di 0,08196 €/kWh, uguale per tutte le ore e tutti i giorni per il contratto di 24 mesi.
  2. Link Luce di Eni gas e luce. Tariffa monoraria a 0,0492 €/kWh (per 1 anno poi 0,0554) . Tariffa bioraria con luceF1 a 0,0527 €/kWh (dopo 1 anno 0,0593) e F2-F3 a 0,0474 €/kWh (dopo 1 anno 0,0534).
  3. Wekiwi Energia Prezzo Fisso. F1 a 0,10 €/kWh, F2 0,10 €/kWh, F3 a 0,08 €/kWh e F0 a 0,09 €/kWh (per contatori monorari).
  4. Iren Revolution Luce. Prezzo fisso e invariabile valido per 24 mesi di 0,091 €/kWh.
  5. Metano Nord Luce Senza Pensieri. Offerta con un prezzo fisso bloccato per 12 mesi e al riparo da aumenti.

Bisogna sapere che le fasce orarie sono definite dall’Autorità ARERA. Nello specifico:

  • F1 è la fascia che va da lunedì al venerdì dalle 8 alle 19. Escluse le festività nazionali.
  • F2 dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 8 e dalle 19 alle 23, escluse festività nazionali. Il sabato dalle 7 alle 23 (sempre esclusi i festivi nazionali).
  • F3 dal lunedì al sabato dalle 24 alle 7 e dalle 23 alle 24. Domenica e festivi tutte le ore della giornata.

Quindi tenere presenti anche questi dati mentre si sta cercando il miglior fornitore luce e gas per la propria casa o azienda.

Cinque offerte gas più convenienti

Vediamo ora le cinque offerte di gas naturale più convenienti. Ecco nel dettaglio le offerte e opportunità da non perdere:

  1. Sorgenia Gas. Un’offerta che prevede un prezzo del gas naturale fisso pari a 0,3080 €/Smc per il contratto di 12 mesi. Mentre per i 24 mesi il costo è di 0,3637 €/Smc (sempre fisso per l’intera durata).
  2. Link Gas di Eni gas e luce. Il prezzo previsto è di 0,1752 €/Smc (dopo il primo anno il costo sale a 0,1971).
  3. Wekiwi Gas Prezzo Fisso. Prevede un costo fisso per 12 mesi di 0,40 €/Smc.
  4. Iren Quick Gas Web. Questa promozione prevede una tariffa fissa e invariabile di 0,260 €/Smc. Valida per 12 mesi dall’attivazione della fornitura.
  5. Metano Nord Gas Senza Pensieri. Buona offerta con prezzo fisso bloccato per tutti i 12 mesi. In questo modo sarai al riparo da possibili aumenti. Puoi scoprire di più sul prezzo e i dettagli della promo richiedendo un preventivo al gestore.

Abbiamo visto aspetti rilevanti dell’offerta di ogni compagnia luce e gas più conveniente. Nel caso volessi approfondire l’argomento e ottenere maggiori informazioni sulle tue utenze, ti consigliamo di visitare il sito dell’Autorità ARERA. Potrai ricevere l’assistenza di cui necessiti e scoprire tutte le novità, notizie e opportunità del mercato. Oltre a rimanere aggiornato su variazioni di prezzo e altre normative. Il sito lo trovi a questa pagina.

Scopri e attiva subito migliori offerte Energia e Luce 💡

02 94 75 67 37

Info

Aggiornato su 29 Lug, 2021

redaction La redazione di Prontobolletta
Redactor

Bernardop

Redattore Innovazione