Enel contatore spia rossa: cosa indica

Servizio Gratuito: 4,8/5  su Trustpilot ⭐⭐⭐⭐⭐


Servizio Gratuito: 4,8/5  su Trustpilot ⭐⭐⭐⭐⭐


Sommario In questa guida potrai avere informazioni utili riguardanti il tuo contatore enel energia, e in particolare della spia rossa. Scopri le cause dell’accensione della spia, la differenti luci e come agire in caso di anomalie.

Spia Rossa e Contatore

Spia Rossa
FISSA l’utenza sta consumando energia da almeno 20 minuti
LAMPEGGIANTE impianto in funzione e il contatore rileva l’utilizzo di energia presso l’utenza
FISSA + TRIANGOLO SU DISPLAY
  • interruzione di corrente presso l’utenza;
  • blackout;
  • superamento della potenza massima disponibile

I nuovi contatori Enel

I nuovi contatori Enel di ultima generazione rappresentano un’autentica innovazione nell’ambito dei servizi elettrici e un consistente passo in avanti rispetto ai vecchi contatori.

I vantaggi che si possono trarre dall’uso di questi contatori, tuttavia, restano pressoché sconosciuti agli utenti finali che molto spesso non sanno capirli, utilizzarli e sfruttarne al meglio le informazioni. Tra questi “misteri”, c’è sicuramente quello della spia rossa del contatore Enel.

Sicuramente ti sarà capitato di guardare il tuo contatore di energia elettrica e di notare due piccole luci rosse situate a destra del display. Avrai anche notato che queste luci possono avere diversi stati a seconda del momento in cui le osservi: possono essere accese fisse o intermittenti.

Se ti sei mai chiesto cosa possono significare questi stati diversi sulla spia rossa del contatore Enel potrai trovare tutte le risposte in questo articolo.

I contatori elettronici Enel

Anzitutto, e prima di entrare nel vivo della questione, è importante fare un piccolo recap riguardo ai contatori enel e soprattutto quelli di nuova generazione. In particolare:

  • contatori elettronici che nella grandissima maggioranza delle utenze italiane hanno sostituito gli obsoleti contatori meccanici.
  • contatori SmartMeter 2.0 che stanno già sostituendo quelli elettronici e forniscono ulteriori informazioni sull’impianto e i consumi.

Oltre a fornire i dati necessari per la lettura, questi contatori contengono numerose informazioni molto interessanti. Se opportunamente letti e interpretati, i dati reperibili dai nuovi contatori ci permettono di avere informazioni molto precise circa la nostra utenza, conoscere con esattezza i nostri consumi e le abitudini stesse del fabbisogno di energia elettrica della nostra casa o dei locali della nostra impresa.

Ricorda inoltre che...

I costi del contatore variano in base al tipo di contatore di cui sei in possesso. I costi fissi del contatore a 6KW saranno differenti dai costi fissi del contatore a 3KW per esempio.

Quindi vediamo, in breve, le altre parti di cui si compone il contatore per poi introdurre e contestualizzare al meglio la funzione della spia rossa del contatore enel.

Display contatore

Ovviamente, il display del contatore è la parte centrale e fondamentale dell’intero apparato. I dati che possiamo avere e desumere dal display sono diversi, ma tra questi vale la pena di menzionare:

  • Il codice POD (Point of Delivery) che è il codice univoco identificativo del contatore. È importante conoscere il POD nei casi di operazioni sulla nostra linea di fornitura come allacci, volture e subentri. Esso è sempre indicato nelle bollette che riceviamo dal gestore, ma nel caso non fosse possibile reperirle è importante sapere che può essere sempre recuperato dal contatore.
  • Il valore della potenza istantanea, ovverosia della quantità di Kilowatt (kW) che sta venendo utilizzata per la tua utenza al momento della consultazione.
    Tale quantità varia a seconda del numero di apparecchiature elettroniche che sono simultaneamente in funzione in un dato momento. Nel caso la potenza istantanea superasse la potenza disponibile della fornitura, cioè il numero massimo di kW concordati con il fornitore, il sistema andrebbe in sovraccarico e si verificherebbe l’interruzione della fornitura.
  • Lo stato di funzionamento del contatore che è rappresentato da alcuni simboli visualizzabili nell’angolo in basso a sinistra del display.
    In particolare, se compare il simbolo “L1” significa che il contatore sta funzionando correttamente.
    Invece, se il simbolo visualizzato è “!”, e appare concomitantemente ad una mancanza di energia elettrica nel sistema, è necessario contattare il numero verde di riferimento poiché si è verificato un guasto.

Vuoi cambiare fornitore di luce o gas perchè ti sembra di pagare bollette eccessive? Già 560.000 persone in Europa si affidano al nostro servizio gratuito

02 94 75 67 37

Info

Pulsante di lettura

Il pulsante di lettura, localizzato a destra del display, consente all’utente di navigare attraverso le varie informazioni disponibili grazie ai nuovi contatori elettronici.

In particolare:

  • Premendo il pulsante si visualizzerà il dato, di volta in volta, successivo.
  • Invece, con una pressione prolungata verrà visualizzata la legenda dei simboli usati dal contatore (come, ad esempio, “L1” e “!” di cui abbiamo già parlato sopra) e il loro significato.
  • Se si desidera tornare indietro è sufficiente non premere nessun pulsante per 15 secondi e il display ritornerà automaticamente alla posizione iniziale.

Abbiamo cercato, qui, di dare una presentazione rapida e generale delle funzioni del contatore allo scopo di introdurre il significato della spia rossa del contatore enel.

Comunque, è possibile avere più informazioni consultando il manuale completo dei nuovi contatori sul sito di e-distribuzione (azienda Enel che si occupa della distribuzione di energia elettrica).

La spia rossa del contatore enel

spia rossa contatore Ma veniamo ora alla questione della spia rossa del contatore enel.

Come avrai notato alla destra del display principale si trovano due spie rosse che possono essere accese o lampeggianti secondo diverse intensità.

In breve, le spie indicano lo stato di funzionamento del contatore, cioè se il contatore è in funzione e sta fornendo energia elettrica alla casa oppure se è fermo e non registra alcun consumo.

La spia rossa in alto rappresenta l’energia attiva, quella comunemente utilizzata nelle forniture domestiche.

Invece, la spia inferiore indica l’energia residua che viene di norma utilizzata solo in impianti aziendali di grandi dimensioni con una potenza maggiore di 16 kW. In quel che segue ci concentreremo prevalentemente sulla spia superiore dell’energia attiva che fornisce indicazioni interessanti per le forniture domestiche.

Possiamo analizzare e interpretare i diversi stati assunti dalla spia rossa nella seguente maniera:

Spia accesa fissa

Se la spia è accesa e fissa significa che l’utenza non sta consumando energia elettrica da almeno venti minuti. 

Tuttavia, se in aggiunta alla spia accesa troviamo anche un simbolo triangolare sul display, ciò può indicare un’interruzione di corrente presso la propria utenza. Può trattarsi di un problema alla fonte, nel quale caso saranno il fornitore o il gestore di corrente elettrica a occuparsene, ma una situazione del genere si verifica anche quando il nostro impianto va in blackout a seguito del superamento della potenza massima disponibile. In questo ultimo caso basterà semplicemente ripristinare l’interruttore posto sotto il display in posizione di accensione per far ritornare la corrente nei nostri locali.

Spia accesa lampeggiante

Invece, se la spia è accesa lampeggiante significa che il nostro impianto è in funzione e il contatore sta rilevando l’utilizzo di energia elettrica presso l’utenza. 

Ma la spia non si limita semplicemente ad informarci se l’utenza sta consumando corrente, ma è in grado anche di dirci quanta corrente elettrica sta venendo utilizzata.

In particolare, potresti aver notato che la spia rossa del contatore enel lampeggia secondo diverse velocità di intermittenza: a volta lampeggia più velocemente, mentre a volte è più lenta. Ciò perché ogni impulso che porta la spia rossa ad accendersi corrisponde a 1 Wh (Watt per ora) rilevato dal contatore.

Come scegliere la potenza del contatore.

Quindi più Watt vengono consumati più la frequenza con cui lampeggia la spia rossa aumenta. Ad esempio, per un consumo di un 1 kWh la spia rossa del contatore enel lampeggerà mille volte.

Per cambiare fornitore di luce e gas, contattaci. Già 560.000 persone in Europa si affidano al nostro servizio gratuito

02 94 75 67 37

Info

Aggiornato su 14 Set, 2021

redaction La redazione di Prontobolletta
Redactor

Gaia V.

Content Marketing

Commenti

bright star bright star bright star bright star grey star

Per saperne di più sulla nostra politica di controllo, trattamento e pubblicazione dei commenti leggi le nostre menzioni legali.