Codice REMI: cos’è, a cosa serve e come leggerlo

Servizio Gratuito: 4,8/5  su Trustpilot ⭐⭐⭐⭐⭐


Sommario: Codice REMI: che cos’è, a cosa serve, e come leggerlo

Spesso nella lettura della bolletta del gas compaiono sigle e codici ai quali generalmente non presti molta attenzione. Ti sei mai soffermato su quei codici numerici chiedendoti che cosa significhino? Probabilmente tra le diverse voci nel documento, avrai notato il codice REMI: se lo hai fatto, hai sempre ritenuto che fosse un dato utile solo ai gestori  della fornitura del gas, e senza finalità alcuna per l’utenza.

Effettivamente il codice REMI è un dato abbastanza tecnico, solitamente utilizzato dai tecnici che si occupano della corretta fornitura del gas. Eppure, può rivelarsi molto utile anche per il consumatore sapere bene che cos’è un codice REMI.

Questo breve articolo ha, quindi, lo scopo non solo di spiegarti in maniera chiara e precisa cosa sia un codice REMI, ma anche di illustrarti la sua utilità, in modo che tu possa gestire meglio il consumo del gas.

Che cos’è un codice REMI

Il codice REMI è un codice formato da una serie di numeri e/o lettere che identifica il punto di consegna preciso in cui il gas viene fornito dalla società di trasporto alla società di distribuzione. Generalmente è anche identificato come codice PDC (Punto di Consegna), che indica il luogo di consegna del gas dalla rete di trasporto gestita dallo Stato ai fornitori locali.

Differenza tra Codice REMI e Codice PDR

Fai attenzione a non confondere il codice REMI (o PDC) con il codice PDR (Punto di Riconsegna): quest’ultimo è il codice alfanumerico di 14 cifre identificativo del punto in cui il gas viene consegnato dal fornitore direttamente alla tua utenza. Invece il Codice REMI identifica il punto geografico in cui il gas ad alta pressione viene trasportato per essere filtrato e distribuito a media pressione sulla rete locale.

Inoltre, a differenza del codice PDR che è univoco per ogni singola utenza ed è un dato molto utile per la lettura del contatore del gas, il codice REMI è univoco per ogni cabina di distribuzione locale che fornisce il gas a più utenti, quindi il sarà lo stesso per tutti gli utenti che utilizzano il gas consegnato nella stessa area di distribuzione.

Cabina REMI: che cos’è e quali funzioni svolge

Come anticipato, il codice REMI serve a identificare un luogo fisico dal quale parte la distribuzione del gas lungo la rete locale. L’ubicazione fisica di questo luogo è la Cabina di Regolazione e Misura (REMI), che rappresenta il punto preciso in cui il gas giunge trasportato dai metanodotti dello Stato, gestiti dalla società Snam Rete Gas, per essere poi filtrato e consegnato alle società che si occupano di distribuirlo negli edifici pubblici e privati, e quindi alla tua utenza. La cabina REMI è dunque un elemento essenziale per poter usufruire del gas e del riscaldamento all’interno della tua casa, dal momento che essa ha il compito di:

  • Filtrare il gas al suo arrivo, rimuovendo particelle inutili
  • Mantenere il gas a una temperatura di circa 5°
  • Ridurre la pressione del gas portandola ai livelli previsti dalla legge
  • Aggiungere sostanze odorizzanti al gas che lo rendano riconoscibile in caso di fuga o perdita negli appartamenti, dal momento che il gas è per natura inodore
  • Alimentare il PDR, ossia il punto di riconsegna di ogni utente.

Chi gestisce la Cabina REMI?

La cabina REMI è gestita da un sistema informatizzato, controllato da un operatore attraverso un telecomando utile a rivelare eventuali anomalie. In caso di problemi tecnici, l’operatore interverrà immediatamente inviando un segnale attraverso il telecomando in modo da risolvere nel minor tempo possibile l’anomalia.

Qualora si riscontrassero problemi nella distribuzione del gas alla tua utenza, occorre che tu stia molto attento a rivolgerti al distributore anziché al fornitore; infatti si tende facilmente a confondere le due figure e per evitare ciò devi sapere che:

  • Il Fornitore si occupa esclusivamente della vendita dell’energia agli utenti.
  • Il distributore è l’incaricato per la distribuzione dell’energia nell’area locale di sua competenza, ossia quella in cui la cabina REMI di riferimento distribuisce il gas: dunque, qualora si verifichino delle anomalie nella distribuzione dell’energia presso la tua utenza, il fornitore non sarà in grado di risolvere il problema e si dovrà contattare necessariamente il distributore.

Inoltre, il distributore è chiamato almeno una volta all’anno a effettuare una corretta lettura del contatore gas: sarebbe molto utile che anche tu imparassi a leggere correttamente il contatore del gas per evitare di pagare più di quello che hai effettivamente consumato.

Vediamo adesso quali vantaggi procura sapere che cosa sia un codice REMI, e perché può essere molto importante saperlo.

A cosa serve un codice REMI

Conoscere il punto preciso dal quale il gas viene erogato alla tua utenza può rivelarsi un dato molto utile per l’utente, come già anticipato, nei casi in cui:

  • Vi siano delle anomalie o dei disservizi nella distribuzione del gas presso l’utenza
  • Sia necessario effettuare un nuovo allaccio gas e installare un nuovo contatore

Nel primo caso bisognerà contattare il distributore incaricato della consegna del gas per procedere alla risoluzione del problema, qualora questo dipendi dal Punto di Consegna e non dal contatore dell’utente.

Nel secondo caso, invece, il codice è necessario nel caso in cui tu debba attivare un nuovo contatore del gas: infatti la conoscenza del Codice REMI sarà un dato indispensabile per individuare la cabina REMI più vicina alla tua abitazione. Trovato il codice, puoi comunicarlo alla società alla quale ti stai affidando, che procederà alla corretta attivazione del contatore.

A tale scopo, ti sarà utile conoscere anche queste informazioni visitando il nostro sito: matricola contatore gas.

Come si legge un codice REMI

Nella bolletta del gas sono elencati i dati che identificano il punto preciso in cui avviene la fornitura, che sono:

  • Indirizzo di fornitura (presso il quale è consegnato il gas naturale)
  • Codice PDR (identifica il punto in cui è prelevato il gas)
  • Codice REMI.

Il codice REMI compare segnato sulla tua bolletta del gas tra i dati identificativi della tua fornitura. È spesso anche segnato come codice PDC, quindi potrai riconoscerlo anche se indicato con questa sigla.

Se desideri informazioni più precise sulla lettura della bolletta del gas clicca qui.

Scopri e attiva subito migliori offerte Energia e Luce 💡

02 94 75 67 37

Info

Aggiornato su 29 Lug, 2021

redaction La redazione di Prontobolletta
Redactor

Bernardop

Redattore Innovazione