Pale eoliche: scopri se si possono installare e quanto costa

Sommario: Al giorno d’oggi sempre più utenti sono alla ricerca di modi per essere più indipendenti energeticamente, ad esempio tramite le pale eoliche o impianti di energie rinnovabili. Le motivazioni sono molte: c’è maggiore consapevolezza sulla crisi climatica e permettono di ridurre i costi di mantenimento della casa.

In aggiunta a tutto questo, il risparmio economico è dovuto al mancato acquisto di energia da parte del cliente dai fornitori luce e gas. Nonostante gli impianti necessitino di un investimento iniziale e di spese di manutenzione, optare per queste soluzioni può essere un modo per ridurre i costi di casa e allo stesso tempo vivere in modo ecologico e più sostenibile.

A cosa servono le pale eoliche e come funzionano?

Innanzitutto le pale eoliche sono come dei mulini da poter installare in giardino e all’esterno. Infatti questi impianti sfruttano l’energia eolica, cioè quella del vento, per produrre elettricità. Il funzionamento di un sistema come questo è piuttosto semplice ed è composto da differenti componenti.

In primo luogo la struttura è composta da un palo e da un sistema di produzione di energia. Cioè la pala principale, che è caratterizzata da un rotore che si muove attivato dal vento.

La rotazione di questa parte dell’impianto alimenta un generatore elettrico tramite un albero veloce. Le pale eoliche per casa, così come quelle industriali, sfruttano l’energia cinetica del vento. Quest’ultima viene convertita in energia meccanica anche attraverso un moltiplicatore di giri e con il generatore. Il meccanismo è semplice: più la rotazione è veloce e più energia viene prodotta. Questi impianti hanno anche un trasformatore che permette di trasferire energia elettrica da un circuito all’altro.

Quanto costa installare pale eoliche?

Non è facile fornire un preventivo per l’installazione delle pale eoliche domestiche 3kW, come per i pannelli solari termici. Infatti la spesa può variare a seconda di diversi aspetti, non solo il tipo di impianto o il lavoro necessario per la sua installazione, bensì anche la ditta a cui ci si rivolge e le caratteristiche del territorio.

Senza dubbio l’ammortamento di questa spesa si ottiene nel tempo, infatti il risparmio è nel medio e lungo periodo. In più la presenza di diversi incentivi statali e bonus, dedicati spesso anche all’energia solare, ti consentono di godere di detrazioni e altri vantaggi sul costo dell’installazione. Un esempio è il conto termico del Gestore dei Servizi Energetici (o GSE).

In generale la realizzazione di un sistema a pale eoliche in Italia per un impianto di tipo orizzontale può andare da 1.000 euro fino a 10.500 euro. Invece per le pale eoliche verticali il costo va dai 2.000 euro fino ai 13.500 euro. Il consiglio è quello di rivolgerti a diverse aziende per avere dei preventivi più dettagliati e fare una scelta in base alle tue necessità, economiche e di fabbisogno energetico.

Come installare delle pale eoliche

Per installare un impianto eolico domestico o mini eolico non è necessaria l’autorizzazione del Comune. Quindi non devi fare altro che rivolgerti al fornitore che ti ha proposto il miglior preventivo per la sua installazione. Tuttavia è fondamentale che l’impianto rispetti le regole urbanistiche del tuo Comune e che il palo non superi i 10 metri di altezza.

Un sistema di pale eoliche è composto solitamente da quattro componenti principali:

  1. Aerogeneratore costituito da turbine eoliche;
  2. Contatore;
  3. Inverter;
  4. Batteria di accumulo.

I vantaggi delle pale eoliche

I vantaggi dell’installare le pale eoliche da giardino o gli impianti domestici di energia eolica sono diversi. Innanzitutto come le altre energie rinnovabili, ad esempio l’energia idroelettrica, si tratta di una scelta sostenibile. Cioè in questo modo puoi vivere in modo più green e ridurre l’impatto dei consumi di casa tua sull’ambiente. Di conseguenza questo sistema ha una bassa impronta ambientale.

In aggiunta a questi vantaggi ce ne sono molti altri. Tra questi:

  • L’assenza di emissioni nocive;
  • Le tecnologie affidabili e studiate da anni;
  • I costi di manutenzione ridotti;
  • La gestione semplice dell’impianto;
  • Il rendimento energetico ed economico prevedibile;
  • È un’alternativa versatile;
  • Le soluzioni personalizzabili, come la scelta tra un sistema verticale o orizzontale.


Questa ultima opzione in particolare ti permette di ottenere benefici più specifici sulle tue necessità. Ad esempio le pale eoliche verticali sono quelle più gettonate, in quanto non è necessario sistemare la pala rispetto alla direzione del vento. Inoltre le turbine verticali solitamente sono più efficaci, anche in caso di venti turbolenti e di raffiche. Per le abitazioni private, in città e nei condomini, questa pare essere una soluzione perfetta e sembra rappresentare il futuro delle energie rinnovabili per l’energia eolica.

Quanta energia si può produrre usando l’eolico?

La quantità di energia prodotta dipende da diversi fattori, tra cui le dimensioni e le caratteristiche dell’impianto. Optare per turbine eoliche verticali o orizzontali è un elemento che influenza notevolmente la produzione di energia elettrica. Inoltre anche la quantità di vento, la sua forza, l’esposizione dell’impianto, la sua dimensione e la tipologia di struttura rappresentano le principali peculiarità che possono determinare la quantità di energia prodotta.

In generale un impianto mini eolico domestico, installato in un’area con velocità media annua fra 5 e 6 m/s può portare a una produzione annua tra i 1.000 e i 1.800 kWh per ogni kW di potenza nominale.

Indicativamente gli impianti con pale eoliche domestiche sono suddivisi in più taglie, dalla XS alla L. Per le abitazioni private la misura S corrisponde a una capacità tra 1 e 6 kW. Questa opzione è molto utile per ottenere una produzione di energia rinnovabile che porti facilmente verso l’autonomia per l’energia di casa.

Quali sono le offerte per energia eolica presenti sul mercato?

Oggi sempre più fornitori luce e gas mettono a disposizione dei clienti delle modalità per vivere in modo più sostenibile, nonché servizi extra alla fornitura energetica di casa. Tra questi ci sono ad esempio l’installazione di impianti fotovoltaici così come di pale eoliche. L’ampia scelta di alternative, soprattutto nel mercato libero dell’energia, fa sì che per il cliente sia più semplice trovare una soluzione personalizzata e adeguata alle proprie esigenze.

Solitamente per poter usufruire del servizio di progettazione e installazione di un impianto eolico, è necessario contattare il fornitore, ottenere un sopralluogo tecnico e in seguito ricevere il preventivo completo dei costi di realizzazione e gestione dell’impianto. Al momento tra le offerte più gettonate in ambito di pale eoliche ci sono le compagnie luce e gas Sorgenia, Edison, Acea e Wekiwi.

Confrontare le migliori offerte del settore però può non essere semplice. Per questo motivo l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (o ARERA) ha messo a disposizione uno strumento di comparazione per il prezzo luce e gas così come per altri servizi, quale l’eolico e il fotovoltaico. Puoi trovarlo a questo link.

Aggiornato su 4 Lug, 2024

redaction La redazione di Prontobolletta
Redactor

Piero Battistel