Wallbox Enel: Scopri la colonnina di ricarica di Enel-X

Annuncio: Servizio Gratuito. 4,8/5  su Trustpilot ⭐⭐⭐⭐⭐

Annuncio: Servizio Gratuito. 4,8/5  su Trustpilot ⭐⭐⭐⭐⭐


Sommario: Se hai deciso di dare una svolta ecologica alla tua mobilità e acquistare un’auto elettrica, allora sai quanto è importante disporre di un punto di ricarica. Durante la giornata puoi affidarti alle colonnine stradali, ma per la ricarica domestica hai la possibilità di attrezzarti con speciali prese da muro studiate appositamente per questo scopo, come la Wallbox Enel.

In questo articolo ti illustreremo per prima cosa come funziona una wallbox e quali vantaggi può portarti. Inoltre ti spiegheremo quanto costa la Juicebox di Enel e come fare per acquistarla e installarla a casa tua. Infine, ti forniremo utili indicazioni per gestire il processo di ricarica dei mezzi elettrici della tua azienda.

Come funziona il Wallbox di Enel-X?

Prima di spiegarti come funziona il Wallbox di Enel-X occorre effettuare alcune precisazioni Per prima cosa devi sapere che Enel X è il brand di Enel che si occupa della distribuzione di prodotti innovativi e volti a uno sviluppo sostenibile. La mobilità elettrica rientra perfettamente in questo ambito e l’azienda propone dei wallbox per la ricarica domestica della tua auto. Fatte queste premesse, analizziamo cos’è e come funziona il wallbox: 

  • tale dispositivo, a differenza delle colonnine stradali, è compatto e può essere installato a muro del tuo box auto. In questo caso, il prezzo dell’energia elettrica dipenderà dalla tariffa da te sottoscritta e pertanto ti consigliamo di leggere attentamente le Enel offerte e valutare un cambio;
  • si collega alla tua rete domestica e trasmette, tramite un cavo, l’energia elettrica alla tua auto;
  • permette di ricaricare il mezzo più in fretta e in maniera più efficiente rispetto a una normale presa elettrica a muro;
  • ha dei dispositivi in grado di rilevare i consumi degli altri elettrodomestici in uso in casa tua, in modo da fornire la ricarica massima senza però superare il limite imposto dal contatore.

Colonnina e Wallbox: le differenze

Un’altra precisazione importante da fare prima di proseguire con il nostro articolo è spiegare le differenze fra colonnina e wallbox:

  1. dimensione: il wallbox è un dispositivo di piccole dimensioni che viene installato a parete, all’interno o all’esterno. Mentre la colonnina è di dimensioni molto più grandi e può essere installata su un marciapiede o in un parcheggio;
  2. destinazione: la colonnina, collocata in parcheggi e aree di sosta, è destinata al pubblico che potrà utilizzarla per ricaricare il proprio veicolo corrispondendo una tariffa fissa. Invece, il wallbox è proprietà privata, pertanto se decidi di installarlo a casa tua sarà collegato alla tua rete domestica;
  3. potenza: il wallbox è dotato di una potenza minore della colonnina, in quanto quest’ultima è progettata per servire più veicoli contemporaneamente, di conseguenza i tempi di ricarica offerti da una colonnina saranno minori;
  4. consumi: il wallbox è dotato di un sistema che rileva i consumi degli altri elettrodomestici collegati alla tua rete e si autoregola per completare la ricarica senza superare il limite di potenza del tuo contatore. Rispetto a una normale presa a muro, il walllbox ti permette di gestire meglio i tuoi consumi e di ottenere un risparmio energetico.

Wallbox Enel X per clienti domestici

La Wallbox Enel X per clienti domestici si chiama JuiceBox ed è disponibile in due versioni: 7,4 kW e 22 kW. Entrambi i modelli sono anche dotati di un display molto intuitivo per il controllo dello stato di carica e per la gestione delle altre opzioni.

Tuttavia ti suggeriamo di scaricare l'app Enel X Way sul tuo smartphone e associarla alla tua JuiceBox per poter:

  • monitorare in modo semplice e immediato l’avanzamento della ricarica della tua auto;
  • gestire e visualizzare in tempo reale la spesa di ricarica, che dipenderà dal costo dell’energia elettrica della tariffa che hai sottoscritto;
  • ottimizzare i tempi di ricarica tramite uno strumento che ti permette di vedere quali sono le fasce orarie più convenienti;
  • ricevere assistenza tecnica da remoto per risolvere ogni eventuale problema della tua stazione di ricarica domestica;
  • ottenere gratis 70 kWh al mese per 3 mesi da utilizzare per ricaricare dalle colonnine su suolo pubblico.

Infine, ti segnaliamo che l’installazione di un Wallbox Enel non comporta la sostituzione del contatore o l’installazione di un misuratore separato. Infatti il wallbox è dotato di un sistema in grado di gestire i consumi in base a quali e quanti elettrodomestici sono collegati alla tua rete domestica, adattando i propri consumi alla potenza in kW del tuo contatore.

Chiama gratuitamente per avere l’assistenza di un esperto nell’attivazione o nel cambio della tua fornitura luce e gas!

02 94 75 67 37

Info

Installazione Costi e Vantaggi

Se hai optato per l’installazione di un Wallbox JuiceBox di Enel X, la prima cosa da fare è utilizzare uno degli Enel Energia contatti per richiedere informazioni. Se invece hai già tutte le indicazioni che ti servono, puoi procedere in autonomia all’acquisto di un wallbox sullo store online Enel X.

La spesa che dovrai affrontare per acquistare la JuiceBox varia dai 1.800 ai 2.300 €, ma quali sono i costi di installazione? Quest’ultima voce non rappresenterà un costo, in quanto la posa a casa tua è già compresa nel prezzo di vendita del wallbox.

Successivamente all’acquisto, i passaggi da rispettare prima di poter utilizzare la tua JuiceBox sono tre:

  1. sopralluogo: un tecnico specializzato effettuerà un sopralluogo a casa tua per eseguire le misurazioni e le rilevazioni preventive necessarie, controllare lo stato del quadro elettrico e la sua ubicazione e infine individuare la migliore posizione per la JuiceBox. A questo punto, se non l’hai ancora fatto, ti suggeriamo di controllare la tua offerta dell’energia elettrica ed eventualmente pensare a un cambio fornitore luce. Il tecnico determinerà anche le caratteristiche tecniche del wallbox da installare sulla base delle peculiarità di casa tua, del veicolo che vuoi ricaricare e delle tue abitudini di consumo;
  2. saldo: come già detto i costi di installazione sono inclusi nell’acquisto della JuiceBox, ma può anche verificarsi il caso che ci siano dei lavori più complessi da eseguire, che comporteranno ulteriori spese. Come già specificato, l’installazione di un wallbox non prevede la sostituzione del contatore o l’installazione di un apparecchio separato, semplicemente alle normali componenti della bolletta verrà aggiunta la voce relativa alle spese di ricarica;
  3. installazione: il tecnico incaricato procederà a installare il wallbox nel punto convenuto (ad esempio su una parete interna o esterna del tuo box auto) e secondo le specifiche tecniche concordate in fase di sopralluogo e preventivo.

Vantaggi del Wallbox Enel

Se sei possessore di un’auto elettrica potrai sicuramente beneficiare degli innumerevoli vantaggi del Wallbox Enel:

  • sempre disponibile: rispetto ai punti di ricarica pubblici, con un wallbox non dovrai più fare code o rispettare orari di ricarica. Infatti, la wallbox sarà esclusivamente di tua proprietà e potrai utilizzarla quando vuoi;
  • evita sovraccarichi: rispetto a una normale presa a muro, la wallbox è dotata di un meccanismo che analizza la potenza utilizzata dal contatore e permette di caricare il proprio veicolo evitando sovraccarichi alla rete;
  • veloce: per una ricarica domestica, il wallbox rispetto alla presa tradizionale permette di ottenere una ricarica completa in tempi più brevi;
  • App Enel X Way: associando il tuo wallbox all’app potrai ottenere numerosi benefici. Infatti, oltre a monitorare in tempo reale lo stato della ricarica, riceverai gratuitamente 70 kWh al mese per 3 mesi da utilizzare presso le colonnine di ricarica pubbliche. In più, hai diritto all’assistenza gratuita da remoto per risolvere eventuali problematiche sul tuo wallbox.

Acquistare su Enel X Way

Per acquistare una JuiceBox devi recarti sullo store online Enel X Way e qui potrai scegliere fra:

Prezzo JuiceBox Pro Cellular
7,4 kWh senza cavo 1.800,00 &euro
7,4 kWh con cavo 1.900,00 &euro
22 kWh senza cavo 2.100,00 &euro
22 kWh con cavo 2.300,00 &euro

Per determinare la potenza e la tensione più adatta alla tua rete domestica e alla ricarica del tuo veicolo, ti suggeriamo di ascoltare il parere dell’esperto che eseguirà il sopralluogo a casa tua.

Ricariche aziendali per le Aziende con JuiceBox

Enel offre a tutte le aziende, di piccole e grandi dimensioni, una serie di strumenti volti a favorire il passaggio a una mobilità più sostenibile. JuiceBox si configura come uno strumento per gestire la ricarica dei veicoli aziendali di una realtà di piccole dimensioni.

Le aziende più strutturate, dotate di un consistente parco veicoli, possono valutare l’installazione di una colonnina di ricarica. Infatti quest’ultima permette di ricaricare i veicoli della flotta anche in contemporanea e in maniera più veloce rispetto a quanto si potrebbe fare con un wallbox. Per massimizzare il risparmio energetico, è utile valutare anche una delle offerte Enel business.

Set & Charge

Set & Charge è l’offerta sviluppata da Enel X e riservata a hotel, ristoranti, supermercati o cinema per offrire ai loro clienti stazioni di ricarica per veicoli elettrici.

Tale soluzione permette all’azienda che la sottoscrive di:

  • identificarsi immediatamente come azienda sostenibile;
  • aumentare il traffico di veicoli elettrici nella propria area;
  • impostare la colonnina di ricarica per uso privato (interno all’azienda) o pubblico (per i clienti);
  • installare una colonnina senza dover acquistare ulteriori cablaggi per ricaricare le auto elettriche;
  • separare la colonnina di ricarica dal proprio contatore dell’energia elettrica e avere quindi una tariffa separata dedicata solamente alla mobilità.

JuiceNet Manager: gestisci la flotta aziendale

JuiceNet Manager è una piattaforma sviluppata su misura per l’azienda che deciderà di sottoscrivere l’offerta e permette di gestire la flotta aziendale in maniera più smart. Se sei un manager e scegli di aderire all’offerta Enel X per la mobilità elettrica grazie a JuiceNet Manager potrai:

  1. monitorare i consumi per la ricarica di tutti i veicoli elettrici aziendali;
  2. gestire le sessioni di ricarica di ogni veicolo della flotta;
  3. visualizzare i profili degli utenti;
  4. analizzare dati, tendenze e statistiche;
  5. verificare lo stato dei diversi punti di ricarica controllati dalla tua azienda;
  6. identificare punti di ricarica pubblici o aziendali su una mappa;
  7. acquistare credito per la ricarica dei veicoli elettrici aziendali.

In conclusione, se hai deciso di acquistare un wallbox Enel per uso domestico o aziendale puoi considerare l’ipotesi di cambiare fornitore e sottoscrivere una nuova tariffa per l’energia elettrica. Per effettuare questa operazione ti suggeriamo di confrontare tutte le offerte luce presenti sul mercato energetico nazionale e per farlo puoi usare lo strumento gratuito messo a disposizione da ARERA. Visitando questa pagina avrai accesso al Portale Offerte che ti permetterà di visualizzare e comparare decine di soluzioni. 

Un esperto è pronto ad assisterti nelle operazioni di gestione dei tuoi contratti di fornitura. Cosa aspetti? Chiama subito! Già 1 milione di persone in Europa si affidano al nostro servizio

02 94 75 67 37

Info

Aggiornato su 25 Giu, 2024

redaction La redazione di Prontobolletta
Redactor

Piero Battistel