Milleproroghe e le nuove misure “green”

Il decreto Milleproroghe, approvato dal Senato con la fiducia (154 favorevoli e 96 contrari), è adesso legge. Fra i suoi 44 articoli, prevede diverse misure “green” per salvaguardare l’ambiente ed il benessere del cittadino, come  la creazione di comunità energetiche, via libera ai monopattini, o la salvaguardia del mare.

Di seguito, una breve descrizioni delle misure più green del decreto e cosa comporteranno:

Micro-mobilità sostenibile

Approvata la norma per la circolazione dei monopattini, equiparati alle biciclette. Il loro utilizzo e maggiore diffusione nelle città  ha come scopo di diminuire l’uso dell’auto privata nei centri urbani. Inoltre, l’articolo 12 estende l’Ecobonus per l’acquisto di nuove autovetture ibride o a motore elettrico e diminuisce la soglia massima di emissione di CO2 a 60 gr/KM per poter richiedere l’Ecobonus.  Lo stesso articolo inoltre estende per il 2020 i contributi stanziati nel 2019 per l’acquisto di motocicli e ciclomotori elettrici, a seguito di rottamazione di un motociclo o ciclomotore inquinante.

Nuove Aree Marine Protette e Stop a Trivelle

Una proroga sul termine di adozione estende la moratoria alle trivelle fino al 13 Febbraio 2021, allungando in questa maniera lo stop alle trivelle per altri sei mesi. Inoltre, nel 2020 verranno distribuiti 2 milioni di euro per la rapida istituzione di 4 aree marine protette: Isola di San Pietro, Isola di Capri, Costa di Maratea e Capo Spartivento.  Infine, sempre per proteggere il mare, con il decreto si aumenta l’importo spendibile per il 2020 (a 0,7 milioni) e per il 2021 ( a 0,6 milioni) per la protezione delle aree marine protette, al fine di migliorarne la gestione ed il funzionamento.

Incentivi per la creazione di comunità energetiche

Anticipando la direttiva europea 2018/2001, con l’articolo 42 il decreto Milleproroghe intende dare il via alla creazione di comunità energetiche per favorire produzione e scambio di energia rinnovabile. Tale progetto intende valorizzare e incentivare la creazione di sistemi efficienti, contribuire la stabilità del sistema e creare un sistema vantaggioso per l’energia auto-consumata. In questo modo si stimolerà la realizzazione in tutto il territorio Italiano di progetti atti a stimolare la produzione ed il consumo di energia rinnovabili, per cui comunità possano trarre vantaggio dall’installazione di pannelli solari, impianti eolici o idroelettrici.

Energia e Mercato tutelato

Con il decreto Milleproroghe inoltre si è stipulato il termine del mercato tutelato per le imprese nel 2020. Micro-imprese e i singoli utenti potranno invece rimanere sul mercato tutelato fino a Gennaio 2022.

Aggiornato su 29 Lug, 2021

redaction La redazione di Prontobolletta
Redactor

Carolina D.

Redattrice

Commenti

bright star bright star bright star bright star grey star

Per saperne di più sulla nostra politica di controllo, trattamento e pubblicazione dei commenti leggi le nostre menzioni legali.