Bollette Airbnb: tutto quello che devi sapere!

Annuncio: Servizio Gratuito. 4,8/5  su Trustpilot ⭐⭐⭐⭐⭐

Annuncio: Servizio Gratuito. 4,8/5  su Trustpilot ⭐⭐⭐⭐⭐

Sommario: Airbnb è la famosa piattaforma di condivisione di annunci per l’affitto di spazi abitativi ai viaggiatori che cercano una sistemazione temporanea. Ci sono molti aspetti importanti da tenere conto quando si è un host, tra questi c’è la gestione delle bollette Airbnb. Sono tantissime le domande che sorgono spontanee: Come si sta dentro alle spese? E le bollette chi le paga? In questo articolo vedremo insieme tutto a riguardo, un modo per sciogliere ogni tipo di dubbio.

Airbnb è la famosa piattaforma di condivisione di annunci per l’affitto di spazi abitativi ai viaggiatori che cercano una sistemazione temporanea. Un servizio davvero utile sia per chi ha una proprietà libera e ci vuole guadagnare qualcosa che per i turisti che hanno bisogno di un posto dove stare e più economico. Ci sono molti aspetti importanti da tenere conto quando si è un host (il proprietario dell’abitazione messa in affitto), tra questi c’è la gestione delle bollette Airbnb.

In questa attività può capitare il classico turista che cerca un breve soggiorno o un viaggiatore che intende trovare una sistemazione più lunga, anche di 1 o 2 mesi. Ma come si sta dentro alle spese? E le bollette chi le paga? Sono tantissime le domande che sorgono spontanee: in questo articolo vedremo insieme tutto a riguardo, un modo per sciogliere ogni tipo di dubbio.

Quanto si guadagna con Airbnb al netto delle bollette?

Se sei un proprietario di uno spazio abitativo e hai pensato di guadagnarci qualcosa sopra, devi fare lunghe e attente valutazioni prima di procedere con la creazione di un annuncio su Airbnb. Infatti è assolutamente sbagliato concentrarsi solamente sul guadagno senza dare la giusta importanza alle spese di gestione tra bollette, tasse, commissioni e altri costi.

quanto si guadagna con airbnb

Quanto si guadagna con Airbnb? La risposta è difficile da dire con certezza perché dipende da una miriade di fattori e ci sono tante cose da includere. Infatti, bisogna mettere in conto che non si riceverà mai l’intero importo (cioè il prezzo a notte stabilito per i giorni di soggiorno), o meglio, al totale sono da sottrarre tutte le spese come:

  • Bollette Airbnb relative al consumo di gas, luce, acqua, internet.
  • Commissioni ad Airbnb (dipendono dai termini scelti per il proprio annuncio).
  • Imposte, tasse, cedolare secca.
  • Spese per la pulizia, gestione, assicurazione, materiali e altre.

È chiaro che si otterrà un guadagno al netto delle bollette e spese solo se si riuscirà a formulare un giusto prezzo che comprenda tutti i costi in previsione (e che rispecchi il valore dello spazio abitativo).  Sono anche da valutare certi elementi che cambiano nel tempo, come:

  • Le variazioni di prezzo nel mercato.
  • I periodi di bassa e alta stagione.
  • Gli eventi particolari vicino alla propria struttura (come stadi, concerti ecc.).
  • Prezzi della concorrenza nella stessa zona.
  • Numero giornate in cui l’immobile in affitto viene occupato nell’anno.

Le bollette Airbnb sono troppo alte come posso fare?

Hai messo in affitto un alloggio su Airbnb ma hai ricevuto una bolletta estremamente alta? Può capitare che dopo un mese tra le diverse prenotazioni degli ospiti, arrivi il conto salato da pagare. Cosa si può fare? Bisogna prima di tutto analizzare la fonte del problema e analizzare alcuni fattori, come:

  • Convenienza delle tariffe attivate.
  • Rialzo costi materia prima.
  • Eventuale conguaglio in bolletta, previsto dal fornitore dopo il calcolo dei consumi effettivi (vi è quindi l’aggiunta degli importi non fatturati nelle precedenti bollette con consumi stimati). Per avere maggiori informazioni a riguardo potresti visitare la nostra guida interamente dedicata ai conguagli in bolletta. In questo modo non avrai nessuna sorpresa e sarai preparato.
  • Elettrodomestici che consumano troppo.
  • Ospiti che hanno consumato in modo elevato energia elettrica o gas.

Individuato il problema è possibile trovare una determinata soluzione in caso di bollette Airbnb troppo alte, come:

  • Cambiare fornitore e trovare offerte più convenienti.
  • Sostituire elettrodomestici che consumano molto con altri più efficienti e con classe di risparmio energetico elevato.
  • Evitare di lasciare l’immobile vuoto per troppo tempo, questo perché una casa fredda potrebbe richiedere maggiori consumi per essere riscaldata a dovere (rispetto ad un immobile spesso occupato).
  • Stabilire regole e limiti all’interno della propria struttura riguardo l’uso delle utenze. (seguendo le norme previste, tipo per le temperature minime per il riscaldamento).

Ci sono diverse norme e leggi in vigore e su cui sta lavorando il Governo per far fronte al rialzo dei prezzi delle materie luce e gas. Abbiamo scritto a tal proposito un articolo dedicato alla rateizzazione delle bollette nel 2022, un provvedimento che potrebbe interessarti e aiutarti ad affrontare questo aumento.

Annuncio: Servizio Gratuito. 4,8/5  su Trustpilot ⭐⭐⭐⭐⭐

Chi paga le bollette luce e gas per gli affitti lunghi?

Ma una domanda banale e che molti si fanno è: chi deve pagare le bollette luce e gas per gli affitti lunghi? Quando un ospite decide di soggiornare in una struttura per diversi mesi, vi sono da stipulare determinati contratti che devono essere obbligatoriamente registrati all’Agenzia delle Entrate (se l’affitto supera i 30 giorni).

Tra i documenti più comuni vi sono quelli relativi alla Locazione Transitoria e Studentesca (a seconda del caso), leggendo bene punto per punto si arriverà alla voce “oneri accessori“. Questi comprendono spese di energia elettrica, acqua, gas, telefono e altro e di norma è evidenziato che sono a carico dell’ospite-conduttore. I dettagli dipendono dal contratto e dalla durata, in generale da accordi l’inquilino provvede a pagare un canone che comprende tutto.

Bisogna evidenziare che all’interno di Airbnb non è permesso ai proprietari di ricevere somme a parte e al di fuori della documentazione prevista e relativa all’annuncio. Quindi ogni costo deve essere specificato nel contratto e farà sempre e solo fede quello.

Hai problemi a leggere le bollette luce e gas? Può capitare di ritrovarsi il documento in mano e non riuscire a capire il motivo di un certo importo così alto. Nel tempo ogni compagnia ha provveduto a semplificare e sintetizzare ogni fattura inviata, un modo per facilitare la comprensione agli utenti, anche con l’uso di grafici (tipo per i consumi e le voci di spesa). In tal senso, abbiamo creato per te delle guide sulle bollette luce e quelle gas per aiutarti a leggere i documenti senza nessun tipo di problema.

Risparmia fino a 200€ sulle bollette luce e gas grazie a un nostro esperto! Che aspetti? La chiamata è GRATUITA!

02 94 75 67 37

Info

Le migliori offerte luce e gas per il tuo Airbnb

Per massimizzare il guadagno è sempre importante riuscire ad ottimizzare e diminuire la voce “spese“, fin quanto possibile. Una valida soluzione può essere quella di valutare attentamente le tariffe presenti sul mercato della luce e del gas, scegliendo quella che permette un risparmio maggiore.

Scopriamo quali possono essere le migliori offerte in questo momento per il tuo Airbnb, così potrai sfruttare al massimo le utenze e dimezzare i costi in bolletta. Nel dettaglio:

  • Enel Scegli Oggi Luce e Gas, tariffa con luce a 0,3374 €/kWh* e Gas a 1,1410 €/Smc*.
  • Eni Gas e Luce Trend Casa, costo luce 24h di 0,0176 €/kWh* + PUN e gas di 0,1080 €/Smc* + PSV.
  • Sorgenia Next Energy Sunlight Luce + Gas con luce a PUN* e gas a PSV*.
  • Nen Luce e Gas con luce a partire da 78 euro al mese e gas a partire da 84 euro al mese.

Sei abbastanza confuso sulle tariffe da scegliere? Non ti preoccupare è normale vista le moltissime possibilità presenti oggi sul mercato. Per aiutarti abbiamo creato una guida con il confronto tra le migliori offerte luce e gas, così potrai valutare attentamente quale tra quelle disponibili risponde meglio alle tue esigenze.

Caro bollette luce e gas: come impatterà sui gestori Airbnb?

Sappiamo oramai tutti del rialzo delle bollette luce e gas già da Gennaio 2022, una notizia sconvolgente che ha messo in crisi praticamente tutti. Il Governo ha cercato di correre ai ripari visto l’aumento del costo della materia prima ma molti, compresi i gestori Airbnb, restano estremamente preoccupati per la situazione attuale.

Senz’altro il caro bollette luce e gas avrà un impatto importante per i vari proprietari che già hanno subito dure conseguenze dall’inizio della pandemia ad ora. Infatti il turismo e i viaggi sono stati limitati per esigenze sanitarie e le attività interessate sono state fortemente penalizzate dal tutto. Cercare di limitare i danni con l’aumento delle bollette è però possibile, ecco quali soluzioni possono essere valide in questo caso:

caro bollette airbnb luce gas

  • Aumento delle tariffe giornaliere per appartamento. Una scelta più drastica e che rischia di scoraggiare un viaggiatore che preferisce andare altrove per risparmiare. Spalmare l’aumento delle spese sui costi a notte è comunque una buona soluzione per far fronte alla situazione attuale. Ovviamente senza esagerare e analizzando la concorrenza nella propria zona (anch’essa avrà lo stesso problema di caro bollette Airbnb o simili).
  • Cambiare fornitore luce e gas. Questa potrebbe essere la strada migliore da seguire per non colpire maggiormente gli ospiti con tariffe più alte e allo stesso tempo risparmiare in bolletta. Ci sono tante possibilità sul mercato libero e sicuramente è possibile trovare l’offerta che più risponde alle proprie esigenze e tasche.
  • Riformulare la propria offerta con il fornitore. Un’altra soluzione può essere quella di rivedere le tariffe attive con il proprio fornitore. Diciamolo chiaramente, nessuna compagnia sarebbe felice di perdere un cliente scontento per le tariffe troppo alte e che decide di andare da un suo diretto concorrente. Per tale motivo vale la pena di comunicare al proprio fornitore il problema e venirsi incontro per trovare la soluzione migliore per entrambi. In caso contrario sarà sempre possibile guardare altrove.

Vuoi più informazioni su leggi in vigore riguardo i contratti di affitto e la loro regolare registrazione? Visita il sito ufficiale del Ministero dell’Economia e delle finanze (l’Agenzia delle Entrate) dove troverai tutto ciò che ti serve sapere in merito. La pagina la trovi qui.

Vuoi attivare l’offerta luce gas più conveniente sul mercato? Chiamaci gratis, siamo qui per te!

02 94 75 67 37

Info

Aggiornato su 14 Apr, 2022

redaction La redazione di Prontobolletta
Redactor

Lorenzo

Redattore Energia

Commenti

bright star bright star bright star bright star grey star

Per saperne di più sulla nostra politica di controllo, trattamento e pubblicazione dei commenti leggi le nostre menzioni legali.