Eicom Energia Numero Verde: tutti i contatti

Annuncio: Servizio Gratuito. 4,8/5  su Trustpilot ⭐⭐⭐⭐⭐

Annuncio: Servizio Gratuito. 4,8/5  su Trustpilot ⭐⭐⭐⭐⭐

Sommario: In questo articolo dedicato a Eicom Energia e Luce Numero Verde, troverai tutti i principali contatti per comunicare con l’azienda.

Eicom Energia Numero Verde è uno dei molteplici contatti per comunicare con il fornitore energetico Eicom Energia. Si tratta di un’azienda multiservizi operativa nei seguenti ambiti:

  • luce e gas
  • fotovoltaico ed efficienza energetica
  • mobilità elettrica
  • stazioni di ricarica
  • internet e fibra.

Insomma, tanti servizi dedicati sia ai clienti privati che al mondo del business e un’ampia rete di canali di comunicazione per assistere al meglio la clientela in ogni fase. Dalla richiesta di informazioni alla consulenza specializzata per soluzioni su misura, dalla stipula di un contratto di fornitura fino alla risoluzione di problematiche, il team di Eicom Energia è pronto a fornirti il supporto di cui hai bisogno.

Dunque, in questo articolo ci focalizzeremo proprio sulle modalità a disposizione per contattare la società. Nel dettaglio, ecco i punti che esploreremo nei successivi paragrafi:

  • Eicom Energia Numero Verde e tutti gli altri riferimenti disponibili, tra cui le email principali
  • il funzionamento dell’Area Clienti Eicom Energia
  • tutte le funzionalità dell’Area riservata alla clientela
  • I contatti Eicom Energia a cui rivolgersi per disdette e reclami

Contatti Eicom Energia: numero verde e email principali

Passiamo subito all’argomento Eicom Energia contatti, andando a scoprire quali sono i canali di comunicazione messi a disposizione dal fornitore. Ecco la tabella riassuntiva:

CONTATTI
Eicom Energia Numero Verde attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00 011 19236950
Fax 011 19236858

Indirizzo e-mail per informazioni generiche

info@gruppoei.com
Indirizzo e-mail Assistenza Clienti in merito ai pagamenti e alla sottoscrizione del contratto, ma anche per la comunicazione dell’autolettura e richieste di voltura, subentro e allaccio servizioclienti@gruppoei.com
Indirizzo PEC per l’invio di comunicazioni ufficiali eicom@pec.gruppoei.com
Sede legale Corso Venezia 36, 20122 Milano
Sede operativa Piazza Statuto 20, 10122 Torino
Social Network

Profilo Facebook, LinkedIn e YouTube

L’Eicom Energia Numero Verde, così come il form online che trovi sul sito, ti saranno utili per ricevere informazioni sulle offerte luce e gas della società, ma anche sui molteplici servizi che essa eroga, tra cui fotovoltaico, efficienza energetica e mobilità elettrica.

In più, prima di aderire ad una delle soluzioni proposte dell’azienda, potrebbe essere una buona idea dare un’occhiata alle Eicom Energia recensioni presenti sul web. Leggendo le opinioni di chi ha già usufruito dei servizi del provider, potrai trarre spunti importanti sulla convenienza delle tariffe, sulla qualità dell’assistenza clienti e sui punti di forza e debolezza evidenziati dagli utenti.

Invece, il riferimento principale per l’esecuzione delle più comuni pratiche energetiche resta quello di posta elettronica. Infatti, la maggior parte delle operazioni, come la modifica dell’intestatario di un contratto, l’aumento della potenza del contatore, l’allaccio luce e l’allacciamento gas, prevedono la trasmissione dei rispettivi moduli compilati e della documentazione necessaria proprio via e-mail. Per saperne di più, puoi visitare la sezione “Domande Frequenti” dedicata alle connessioni che trovi sulla piattaforma web.

Per concludere, se necessiti del servizio di Pronto Intervento per la risoluzioni di guasti o la segnalazione di emergenze, ti ricordiamo che dovrai rivolgerti direttamente all’azienda di distribuzione territorialmente competente. Infatti, è quest’ultima a gestire la rete e gli interventi sui contatori, di cui è proprietaria. Il recapito telefonico da contattare è riportato nella sezione “Pronto Intervento e Guasti” della tua bolletta.

Area Clienti Eicom Energia: come funziona?

Se sei cliente Eicom Energia, fruire delle prestazioni offerte dall’Area Clienti del fornitore è una buona idea.

L’accesso allo spazio riservato, il cosiddetto login, è possibile solo tramite l’inserimento delle tue credenziali personali. Se ancora non possiedi lo username e la password, tutto ciò che devi fare è avviare la procedura di registrazione iniziale. Ecco i passaggi da seguire:

  • visita il sito del fornitore, che trovi a questo indirizzo https://eicomenergia.it/
  • seleziona dal menù in fondo la pagina la voce “Area riservata
  • clicca su “Registrati
  • inserisci il Codice Cliente
  • premi il tasto “Avvia Registrazione” per completare l’operazione.

Laddove perdessi le credenziali acquisite, non ti resta che optare per il recupero delle stesse. In questo caso, riceverai apposita e-mail automatica direttamente all’indirizzo di posta elettronica lasciato in fase di stipula del contratto. Se non ricordi più l’e-mail fornita, scrivi a servizioclienti@gruppoei.com riportando il tuo Codice Cliente e specificando la casella di posta tramite la quale desideri ricevere il dato perso.

In più, puoi accedere all’Area Clienti Eicom Energia anche attraverso l’App Eicom per dispositivi mobili, scaricabile dall’App Store e da Google Play. Il procedimento per la prima registrazione è identico, pertanto tieni a portata di mano il Codice Cliente e il codice PIN reperibile nella prima pagina della bolletta, precisamente nella sezione “Dati intestazione”. Dopo il primo accesso, potrai modificare la password a tuo piacimento, impostando quella che preferisci.

Sempre a proposito di tecnologia, con il fornitore Eicom Energia puoi visionare la tua bolletta in realtà aumentata. Un modo nuovo per scoprire nel dettaglio tutte le voci di spesa che la compongono. Come funziona? Tutto ciò che devi fare è scaricare gratuitamente l’applicazione Zappar e avviarla per poi inquadrare la tua fattura.

Nel successivo paragrafo andremo a vedere i servizi a disposizione nello spazio personale riservato alla sola clientela.

Eicom Energia Area Clienti: tutte le funzionalità

Se intendi gestire in autonomia e comodamente online le tue utenze energetiche, Eicom Energia Area Clienti fa proprio al caso tuo. Infatti, le sezioni Faq e modulistica, insieme a questo spazio personale, ti offrono le informazioni e gli strumenti per richiedere e compiere diverse attività, così da evitare inutili lungaggini.

Nel dettaglio, le funzionalità di cui puoi usufruire riguardano:

  • la comunicazione dell’autolettura, che va inviata al fornitore gli ultimi cinque giorni del mese. A tal proposito, se hai bisogno di aiuto, non perderti le nostre guide dedicate alla lettura del contatore gas e del contatore luce, sia meccanico che elettronico
  • il cambio recapito per la ricezione della bolletta
  • l’attivazione del servizio gratuito di fattura via e-mail
  • la consultazione dell’elenco delle bollette emesse nell’ultimo biennio
  • la richiesta di informazioni o l’invio di un reclamo
  • l’attivazione della domiciliazione bancaria con addebito diretto sul conto.

Insomma, si tratta di un tool comodo e pratico per tenere sempre sotto controllo la tua posizione, sia dal punto di vista operativo che amministrativo. Tuttavia, non ti permette di avviare in autonomia le pratiche relative alle utenze che spesso si rendono necessarie in occasione del trasferimento presso un nuovo immobile, come un semplice cambio di intestazione della fornitura. 

Quindi, se sei alle prese ad esempio con la riattivazione di un contatore attualmente disattivato, il cosiddetto subentro luce o subentro gas, potrai contattare Eicom srl Numero Verde per ottenere le dovute informazioni riguardo alle tempistiche, ai costi dell’operazione e all’iter da seguire. Invece, se non ti sono chiare le differenze tra voltura e subentro, ti invitiamo alla lettura della nostra guida per scoprire tutto ciò che devi sapere sull’argomento.

Disdette e Reclami con Eicom Energia: tutti i contatti

Procedere con la disdetta del contratto di fornitura di energia elettrica o gas con Eicom Energia è semplicissimo e probabilmente non ti servirà neppure comporre l’Eicom Numero Verde. Visitando la sezione riservata alla modulistica sul sito ufficiale, troverai due distinti moduli denominati:

  1. disattivazione energia elettrica
  2. richiesta di sigillatura del contatore gas.

In entrambi i casi, il modello va sottoscritto, compilato e trasmesso via e-mail all’indirizzo di posta elettronica servizioclienti@gruppoei.com, allegando documento di riconoscimento del titolare dell’utenza ed eventuale altra documentazione necessaria. Inoltre, occorre indicare la data a partire dalla quale si intende eseguire la disattivazione della fornitura.

Invece, se hai subito un disservizio relativo alla fornitura di energia elettrica o gas, potrebbero tornarti utili gli Eicom Energia contatti adibiti alla presentazione di un reclamo scritto. Nella sezione dedicata alla modulistica, trovi apposito modulo da compilare e trasmettere all’operatore scegliendo tra queste quattro opzioni:

  1. raccomandata A/R indirizzata a Eicom s.r.l. c/o Ufficio Reclami, Piazza Statuto 20, 122 Torino
  2. fax 011-19236958
  3. e-mail: servizioclienti@gruppoei.com
  4. Area Clienti accessibile dal sito web o App.

In alternativa al modello predisposto dalla società di vendita, puoi inviare una comunicazione scritta di tuo pugno. Tuttavia, affinché venga presa in carico dal fornitore, quest’ultima dovrà necessariamente contenere i seguenti dati:

  • l’indirizzo di fornitura
  • nome e cognome dell’intestatario del contratto o la ragione sociale
  • l’indicazione del servizio oggetto della lamentela (gas, elettrico o entrambi)
  • l’indirizzo postale, se differisce da quello della fornitura
  • il codice cliente. Laddove non fosse disponibile, occorre riportare il codice identificativo POD per il punto di prelievo dell’energia elettrica e il PDR per quello di riconsegna del gas
  • la descrizione del disservizio subito.

Eicom Energia si impegna a fornire riscontro alle lamentele ricevute rispettando i tempi di risposta stabiliti dalla Delibera ARERA, vale a dire:

  • 30 giorni dal giorno di ricezione del reclamo scritto
  • 60 giorni al massimo per rettifiche di fatturazione, a meno che non sia quadrimestrale, per cui bisogna aspettare fino a 90 giorni
  • 20 giorni per contestazioni relative a doppie fatturazioni.

Laddove ritenessi insoddisfacente la replica del provider, potresti avvalerti del Servizio di Conciliazione predisposto dall’Autorità. In sostanza, si tratta di uno strumento per la risoluzione di controversie tra fornitori e clienti finali, mediante l’aiuto di mediatori formati in campo energetico. Se desideri approfondire l’argomento, ti consigliamo di visitare il sito dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente a questa pagina.

Chiamaci GRATUITAMENTE per attivare le migliori offerte per luce e gas!

02 94 75 67 37

Info

Aggiornato su 31 Mag, 2024

redaction La redazione di Prontobolletta
Redactor

Arianna Lampitiello