Numero Verde E-distribuzione, chi chiamare per ogni problema

Servizio Gratuito: 4,8/5  su Trustpilot ⭐⭐⭐⭐⭐


Servizio Gratuito: 4,8/5  su Trustpilot ⭐⭐⭐⭐⭐


Numero Verde E-Distribuzione: Questa pagina è utile per conoscere l’attività di E-distribuzione. In particolare, potrai saperne di più sulle attività di competenza di E-distribuzione, sui Numeri Verdi per ricevere assistenza e sulle operazioni che il distributore locale della tua zona può effettuare.

Numero Verde E-distribuzione. I numeri del servizio clienti di E-distribuzione sono facilmente reperibili anche solo visionando il sito web dell’ex Enel Distribuzione.

I Numeri Verdi di E-distribuzione

Numero Verde E-Distribiuzione
803.500 è il Numero Verde E-Distribuzione (per rete fissa e mobile), ed è attivo 24 ore tutti i giorni. Il numero è gratuito e può essere chiamato per guasti, per segnalare un pericolo, per richiedere informazioni sull’avanzamento delle pratiche correnti, o per cambiare il contatore con un Open Meter.

SERVIZIO E-DISTRIBUZIONE NUMERO VERDE E-DISTRIBUZIONE
Guasti (al contatore) 805 500
Informazioni in generale 803 500
Informazioni per titolari POD 800 085 577
Dall’Estero 0291155155

Riassumendo insomma, chiunque avesse necessità di segnalare guasti al contatore o alla linea elettrica potrà contattare il Numero Verde E-distribuzione telefonicamente mentre per altri tipi di comunicazione o reclami si dovrà elaborare un testo scritto.

Modalità di contatto E distribuzione

Vediamo nel dettaglio le modalità di contatto e i Numeri Verdi di E-distribuzione:

  • Pronto Intervento Guasti: 805 500 (Pronto Intervento Guasti attivo 24 ore su 24 da fisso e cellulare)
  • Numero Verde E-distribuzione per informazioni: 803 500 (Avanzamento pratiche in corso, sostituzione contatore, supporto nella compilazione moduli dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18 e il sabato dalle 9 alle 13)
  • Numero Verde E distribuzione dall’estero: 0291155155
  • e Numero di fax: 800 046 674 (info o reclami)
  • Casella Postale: 5555-85100 Potenza.
  • Servizio Help Online sul sito di E-Distribuzione.
  • Posta certificata: E-distribuzione@pec-e-distribuzione.it

Le operazioni che si possono richiedere ad un Numero Verde E-Distribuzione

Richieste Numero Verde E-Distribuzione
Alcune operazioni relative all’utenza luce sul sito E-Distribuzione possono essere gestite scaricando un modulo specifico.

Tali operazioni possono essere svolte anche chiamando un Numero Verde E-Distribuzione.

  • Allacciamento e installazione contatore
  • Aumento di potenza
  • Spostamento del contatore
  • Allacciamenti collettivi

Attenzione però perché in tutti questi casi E-Distribuzione si occupa solamente della gestione dei misuratori in quanto il contratto di fornitura viene sottoscritto con un fornitore.

Il distributore locale è infatti quello che si occupa di consegnare l’energia elettrica mediante le reti a media e bassa tensione e gas. Inoltre il distributore locale si occupa anche della lettura del contatore per inviare i consumi effettivi al fornitore.

I Numeri Verdi E-Distribuzione per i produttori

Numero Verde E-distribuzione Produttori
Gli altri contatti di E-Distribuzione destinati ai produttori a cui fare riferimento sono i seguenti:

  • Numero verde E-Distribuzione per informazioni: 800 085 577 (attivo da lunedì a venerdì dalle 9 alle 18 e il sabato dalle 9 alle 13) Questo numero è destinato ai clienti titolari dei Pod, titolari di pratiche o autorizzati dai titolari.
  • Fax per reclami: 800 046 674

Chiamare il Numero Verde E-distribuzione o Enel?

QUando Chiamare Numero Verde E-Distribuzione

Ricordiamo infatti che Enel Distribuzione ha dovuto rispettare le politiche di unbundling che sono state imposte dall’Autorità e ha cambiato nome in E-distribuzione così da evitare confusione con altre società del gruppo Enel. La data chiave per questo passaggio è stata quella del 30 giugno 2016, quando Enel Distribuzione ha cambiato nome sulla base della delibera 296/2015/R/COM.

Secondo tale delibera è necessaria una separazione netta di logo e nomenclatura tra le società di vendita e distribuzione che appartengono allo stesso gruppo.

Molti continuano a fare confusione quindi è bene chiarire quelli che sono gli E-distribuzione contatti al fine di evitare equivoci o incomprensioni di alcun tipo.

E-distribuzione è il proprietario dei contatori di energia elettrica della zona di competenza ed è tenuto a intervenire:

  • in caso di guasti all’impianto domestico
  • eventuali problemi alla rete energetica
  • eventuali segnalazioni di pericolo relative a colonnine stradali o cavi elettrici

Di cos’altro si occupa il distributore di zona E-Distribuzione?

E-distribuzione andrà contattato, oltre che per la segnalazione di guasti all’impianto domestico o alla rete energetica, anche per:

  • comunicare la lettura dei contatori
  • qualora ad esempio ci si trovasse nella situazione di trasferirsi in una nuova casa in cui il contatore luce risulta attivo ma non si sa con quale gestore, sarà possibile inviare un fax al distributore locale E-distribuzione con indirizzo di fornitura e codice POD. E-distribuzione prenderà in carico la segnalazione e si metterà in contatto con il cliente per comunicare il nome del fornitore con cui risulta attiva la fornitura.

Insomma, sono diversi i motivi per i quali potrebbero servire i contatti E-distribuzione.

Cosa stai aspettando? Contatta i nostri esperti in luce e gas, aziona la tua energia di casa!

02 94 75 67 37

Info

Le differenze tra Enel Energia, E-Distribuzione e Servizio Elettrico Nazionale

Come già anticipato spesso molti fanno confusione tra i vari contatti E-Distribuzione anche perché c’è poca chiarezza su quale debba essere il referente a cui rapportarsi.

Inoltre fino a pochissimo tempo fa c’erano ben tre diverse aziende che facevano capo a Enel, contribuendo così ad aumentare la confusione. Si parlava in fatti di:

  • Enel Distribuzione
  • Enel Energia
  • ed Enel Servizio Elettrico

Ora invece queste tre aziende dello stesso gruppo hanno cambiato nome in:

  •  E-Distribuzione: maggior distributore locale in Italia per quanto riguarda l’energia elettrica
  •  Enel Energia: fornitore di luce e gas che opera nel mercato libero
  •  Servizio Elettrico Nazionale: fornitore attivo nel mercato a maggior tutela luce. Nel 2022 la maggior tutela non esisterà più e quindi bisognerà per forza rivolgersi a Enel Energia.

I Numeri Verdi E-Distribuzione delle tre aziende sono differenti quindi la prima cosa è capire con quale delle tre si intende comunicare.

Come riconoscere i guasti al contatore e chiamare il numero verde e-distribuzione

Uno dei motivi per cui chiamare E Distribuzione è l’eventuale guasto al contatore. Come fare però a capire quando il proprio contatore non funziona correttamente? Molti fanno confusione ma esiste una specifica casistica a cui fare riferimento prima di contattare E-Distribuzione.

Guasto al contatore

Riassumendo ecco le situazioni che dovrebbero far pensare a un malfunzionamento o a un guasto del contatore E Distribuzione:

  • Mancata accensione del contatore
  • Mancato funzionamento del display del contatore
  • Interruzione dell’erogazione di energia elettrica

Quando invece si è di fronte a un contatore che scatta spesso e volentieri, potrebbe non trattarsi di un malfunzionamento o di guasto quanto di una potenza impegnata non sufficiente ad assicurare il funzionamento degli apparecchi domestici.

In questi casi bisognerà contattare il prima possibile il proprio fornitore luce e gas per richiedere un aumento di potenza. Ricordiamo anche che fino al 2022 si potrà scegliere anche un fornitore del mercato a maggior tutela (tariffe fissate dall’Arera).

Per sottoscrivere un’offerta vantaggiosa adatta alle tue esigenze, contattaci gratuitamente a questo numero!

02 94 75 67 37

Info

Aggiornato su 14 Set, 2021

redaction La redazione di Prontobolletta
Redactor

Giulia P.

Giornalista News

Commenti

bright star bright star bright star bright star grey star

Per saperne di più sulla nostra politica di controllo, trattamento e pubblicazione dei commenti leggi le nostre menzioni legali.