Chi contattare in caso di guasti con Enel Energia

Sommario Cosa succede se si verifica un guasto alla corrente elettrica? Chi chiamare? Enel mette a disposizione numeri di telefono e servizi online per far fronte a qualsiasi tipo di gustato che potrebbe verificarsi alla propria fornitura di luce o gas.

Enel guasti contatti

Di seguito verranno spiegati tutte le modalità con cui è possibile contattare Enel Energia in caso di guasti.

Sia che tu sia cliente di Enel Energia nel Mercato Libero o del Servizio Elettrico Nazionale nel Mercato Tutelato, per i guasti puoi chiamare il numero 803500. Noi consigliamo di chiamare con il codice POD in mano perché ti verrà richiesto dall’operatore.

CONTATTI PER GUASTI ENEL
Numero verde 800.900.860
App App Guasti Enel
Online Sito web www.enelenergia.it > Sezione dedicata ai guasti

Enel numero verde

Il numero verde per contattare il servizio clienti di Enel Energia è l’800 900 860, attivo ogni giorno 24 ore su 24.

Enel guasti numero telefonico in caso di interruzione di energia

In caso di Enel guasti contatore e per entrare nello specifico della segnalazione guasti, se desiderate rivolgervi telefonicamente al vostro fornitore, il numero più corretto è quello che trovate nella prima pagina della vostra bolletta telefonica.

Enel guasti app

La compagnia Enel Energia mette anche a disposizione un’app dedicata alla sola segnalazione dei guasti – dal nome emblematico: app Guasti Enel, disponibile per iOS e Android.

Enel guasti online

Sul sito web ufficiale di Enel Energia (www.enelenergia.it) trovate inoltre una pratica sezione dedicata dove è disponibile un servizio aperto a tutti.

Il servizio fornisce il numero di pronto intervento del distributore di energia elettrica o gas così da segnalare prontamente il guasto e ricevere informazioni su come procedere.

In mancanza di corrente potrete essere avvisati su eventuali guasti diffusi o interruzioni programmate che interessano la fornitura così da avere una migliore comprensione della situazione, oltre a ricevere un supporto interattivo nella verifica di potenziali problemi sul vostro impianto.

FAQ: Domande frequenti e curiosità sui guasti Enel

Guasti Enel
Malfunzionamenti, interruzioni e disservizi non sono mai situazioni piacevoli e quando si tratta di luce e gas è auspicabile risolvere la questione nel più breve tempo possibile.

Scopri come eseguire la verifica di un contatore guasto.

I casi potranno essere molto differenti tra loro, tuttavia i principali contatti di riferimento sono a disposizione per le necessità più disparate: sarà poi il Servizio Clienti Enel guasti a indirizzarvi verso la soluzione più corretta.

Raggruppiamo in questa sezione le risposte a domande frequenti sulle interruzioni della fornitura di luce e gas.

Perché può mancare la corrente?

La mancanza di corrente può essere correlata a:

  • troppi elettrodomestici usati contemporaneamente
  • un guasto del vostro impianto
  • un guasto diffuso sulla rete elettrica della vostra città, che quindi coinvolge anche la vostra fornitura
  • uno o più mancati pagamenti della bolletta
  • lavori programmati sulla rete da parte del distributore della vostra città

Allo stesso modo le interruzioni della fornitura di energia elettrica possono dipendere sia da guasti sulla rete nazionale di trasmissione che da quella nazionale di distribuzione.

Chi chiamare se se ne va la luce?

Se ci sono guasti alla linea elettrica pubblica, chi deve intervenire immediatamente in tutta la nazione sono E-Distribuzione e Terna Energia. Indipendentemente dal contratto di fornitura, in caso di malfunzionamento della rete si deve chiamare il numero 803 500.

Come segnalare un guasto alla rete elettrica?

Qualsiasi tipo di fornitura elettrica Enel abbiate (mercato libero o tutelato), dovrete chiamare il numero 803500. Ricordatevi di segnarvi il  codice POD del vostro contatore prima di chiamare.

Ci sono differenze tra un guasto alla fornitura luce e gas?

Il servizio online fornito da Enel Energia propone due differenti pagine per la segnalazione di guasti relativi alla fornitura di luce e gas. Vediamo i dettagli.

Come sapere se ci sono guasti Enel?

  • Puoi chiamare il numero verde 803.500 (sempre attivo) di E-Distribuzione (il distributore di Enel Energia)
  • O mandare un messaggio al 320 204 1500 (come testo inserisci il tuo codice POD)
  • Accedere all’App gratuita “Guasti Enel

Guasti luce

Se vi trovate di fronte ad un guasto relativo alla fornitura della luce, accedete al servizio online e inserite – come da istruzioni – l’indirizzo della fornitura in cui manca la corrente per ricevere subito il numero di pronto intervento del distributore.
Importante sapere che L’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente – ARERA – prevede anche degli indennizzi per determinate casistiche. Potete verificale sul sito ufficiale.

Guasti gas

Se avete invece problemi con la fornitura gas, il servizio online Enel Energia da consultare sarà sempre lo stesso: basterà selezionare l’opzione “Gas”.
Anche in questo caso riceverete il numero da contattare per segnalare il guasto e il distributore procederà – se necessario – con tutte le verifiche dovute per ripristinare il servizio.

Esegui la verifica del motivo dell’interruzione di corrente

A questo link, se il tuo distributore è E-Distribuzione, potrete effettuare la verifica delle ragioni per cui la vostra fornitura di corrente si è interrotta.

Le ragioni potrebbero essere diverse:

  • Lavori programmati alla rete
  • Guasti generali sulla rete elettrica o del gas
  • C’è stato un sovraccarico di energia perché hai usato troppi elettrodomestici insieme (in questo caso basta verificare se sia saltato l’interruttore del contatore)
  • Oppure se hai un guasto all’impianto elettrico di casa (ed in questo caso ti conviene rivolgerti all’elettricista)

Tariffe Enel Energia

Riassumendo, se siete alle prese con un guasto e non sapete cosa fare, i contatti sopra elencati sono un valido riferimento per risolvere in breve tempo i malfunzionamenti alla vostra utenza.
Se, invece, state prendendo in considerazione Enel Energia come nuovo fornitore, dovete sapere che la differenza fondamentale tra Enel Energia ed Enel Servizio Elettrico riguarda appunto le tariffe: Enel Energia propone tariffe personalizzate e flessibili grazie ai nuovi contatori 2G che hanno permesso di adattare le offerte agli stili di consumo. Ne sono un esempio:

  • Scegli Oggi Luce
  • Ore Free
  • One Luce
  • Luce 30
  • E-Light

Enel Scegli Oggi Luce

0,09808 €/kWh Prezzo monorario

40% di sconto se vieni dal Mercato Tutelato, 30% se cambi fornitore

  • Prezzo Bloccato per 24 mesi
  • Energia 100% Green
  • Anche opzione Bioraria

L'offerta è valida solo per 10 giorni

Enel Ore Free Now Luce

0,07846 €/kWh 3 ore FREE al giorno a tua scelta

20% di sconto sul prezzo dell'energia

  • Cambia le tue ore FREE via app
  • Prezzo Bloccato per 24 mesi
  • Sconti e Bonus con ENELPREMIA WOW

L'offerta è valida solo per 10 giorni

Enel One Luce

43 €/mese Piano Basic (consigliato per coppie), 150 kwh inclusi

Per 5 persone, piano consigliato 85€/mese 370 kWh inclusi

  • Scegli il tuo piano e cambia quando vuoi
  • Accumula accrediti e addebiti
  • Assistenza Alexa

L'offerta è attualmente disponibile

Enel Luce 30

0,09808 €/kWh IVA, imposte e oneri commerciali esclusi

30% di sconto per chi la attiva nel prossimo mese

  • Prezzo bloccato
  • Energia 100% Green
  • Sconti e Bonus con ENELPREMIA WOW

L'offerta è attualmente disponibile

Enel E-Light

0,07053 €/kWh Prezzo monorario

Disponibile anche l'opzione bioraria

  • Prezzo Bloccato per 12 mesi
  • Sconti e Bonus con ENELPREMIA WOW
  • Tutto Online

L'offerta è attualmente disponibile

Servizio papernest

Enel Energia tipi di contratti

Elenchiamo qui di seguito gli step da seguire per inoltrare le richieste relative all’attivazione del contatore, alla voltura, al subentro o alla disdetta con Enel Energia.

Enel attivazione contatore

Se dovete attivare un nuovo contatore Enel che non ha mai erogato energia elettrica, potete farlo online. Se invece dovete attivare un contattore che non ha mai erogato gas, dovrete recarvi in uno degli Spazi Enel. Vi serviranno in entrambi i casi codice fiscale e codice POD.

Voltura

La voltura online con Enel Energia è semplice e comporta il cambio dell’intestatario dell’utenza, ma il contratto di fornitura di energia elettrica o gas rimarrà attivo e soprattutto non servirà apportare modifiche al contatore. Non correrete inoltre alcun rischio di interruzione del servizio, né l’aggravio di tempi e costi. Per intestare a vostro nome un contratto intestato ad altra persona dovrete indicare codice fiscale e codice POD.

Subentro

Anche la richiesta di subentro con Enel Energia è disponibile online: permette di ripristinare l’uso di un contatore e attivare la fornitura più adatta di energia elettrica o gas. Per riattivare un contatore disattivato o già chiuso dovrete indicare codice fiscale e codice POD.

Disdetta

La disattivazione della fornitura comporta la chiusura del contatore ed è definitiva. Come inoltrare la richiesta di disdetta a Enel Energia? Se si tratta di una fornitura per uso abitativo, potete inviare la richiesta dall’area riservata (ottenendo un bonus di 25€ per la sottoscrizione di un nuovo contratto con Enel Energia dal sito enel.it – utilizzabile entro i successivi 12 mesi). Per richiedere anche la rimozione del contatore, dopo aver inoltrato la richiesta di voltura, segnaliamo qui la modulistica ufficiale.

Contatti ufficiali

Per qualsiasi evenienza non citata nella presente guida, consigliamo di prendere visione delle modalità di contatto ufficiali previste da Enel Energia.

Aggiornato su 14 Set, 2021

redaction La redazione di Prontobolletta
Redactor

Gaia V.

Content Marketing

Commenti

bright star bright star bright star bright star grey star

Per saperne di più sulla nostra politica di controllo, trattamento e pubblicazione dei commenti leggi le nostre menzioni legali.