Repower allaccio: la guida completa

Servizio Gratuito: 4,8/5  su Trustpilot ⭐⭐⭐⭐⭐

Servizio Gratuito: 4,8/5  su Trustpilot ⭐⭐⭐⭐⭐

Sommario Leggi la guida per capire come fare l’allaccio con Repower per le reti di luce e gas. Trova le procedure, i costi e le tempistiche dell’allaccio. Fatti richiamare per eseguire l’allaccio.

Quando fare l’allaccio Repower? Se avete appena traslocato in una nuova casa. Gli scenari che vi si possono presentare sono essenzialmente tre parlando di utenze luce e gas. Il contatore luce può essere presente e attivo, può essere presente e non attivo oppure assente.

Questa guida “Repower allaccio: la guida completa” prende in considerazione l’ultimo, ossia quello in cui manca il contatore, per cui dovrete presentare una richiesta di allacciamento e di installazione del contatore.

In breve:

Il primo allaccio:

  • Online
  • Numero verde
  • E-mail
  • Lettera Raccomandata

Vediamo cosa intende Repower per allaccio e che tipo di procedura offre ai propri clienti. Partiamo però dalle basi: chi è Repower e di che cosa si occupa?

Repower: chi è e che cosa fa

Repower vanta una storia nel settore dell’energia di oltre cento anni. Ha il proprio quartiere generale in Svizzera, ma opera sia in Italia che in Svizzera, occupandosi dell’intera filiera: dalla produzione alla distribuzione, dal trading alla vendita.

Per rimanere sempre aggiornato:

Leggi questo articolo per scoprire tutte le offerte di Repower

L’offerta Repower è moderna e prevede una gestione smart. Alle aziende è offerta una tipologia di fornitura 100% online con elettricità e gas a tariffa flat, tutto compreso e senza costi extra.

Vediamo come procedere in caso aveste inquadrato Repower come fornitore ideale per le vostre esigenze di consumo e voleste richiedere un allaccio del contatore.

Prima di andare a vedere la procedura per l’allaccio Repower è importante valutare bene il fornitore a cui affidarsi per fare l’allaccio. Infatti, al contrario di voltura e subentro che sono operazioni più standard, l’allaccio va valutato caso per caso e può richiedere tempistiche e costi molto elevati. Qui di seguito lasciamo alcune guide per orientarsi tra le offerte di allaccio dei diversi operatori:

La procedura online per l’allaccio

Procedura online Allaccio Repower
Repower è un fornitore dalla forte presenza digital. Questo significa che anche la gestione dei suoi servizi è declinata via web.

La richiesta di primo allacciamento si può infatti fare direttamente dal sito. Si tratta nel dettaglio di:

  • nuovi collegamenti alla rete
  • ristrutturazioni
  • e modifiche ai collegamenti in essere

Dalla pagina dedicata del sito ufficiale è sufficiente compilare il form in ogni sua parte, per comunicare a Repower il vostro progetto. Si tratta di un modulo per la notifica di installazioni, che vi chiede di allegare anche relativi schemi e piani.

Vi schematizziamo, qui di seguito, il ventaglio di opzioni che vi si presentano una volta entrati nella sezione Servizi di Rete, che tratta proprio questo tema.

Oppure chiama un nostro esperto per ricevere assistenza nell’attivazione delle offerte luce e gas!

02 94 75 67 37

Info

Repower allaccio: nuovo allacciamento, allacciamento temporaneo e altre opzioni

Appena atterrati sulla pagina dedicata all’allaccio, (sia che siate clienti domestici o business) potrete scegliere il modulo giusto per la vostra richiesta tra i seguenti:

  • Nuovo allacciamento alla rete elettrica di un immobile
  • La richiesta di un contatore
  • Allacciamenti per eventi temporanei (cantieri, esposizioni, manifestazioni, ecc.)
  • Modifica, trasferimento o potenziamento di un collegamento esistente
  • Aumento della potenza disponibile o del voltaggio nominale di base
  • Attivazione di installazioni o apparecchiature elettriche sottoposte ad autorizzazione obbligatoria, segnatamente impianti che possono provocare interruzioni della tensione o ripercussioni sulla rete
  • Esercizio parallelo di impianti per la produzione di energia elettrica e rete di distribuzione

Dovrete poi compilare il modulo e allegarlo seguendo la procedura della pagina stessa, insieme ad eventuali piani e schemi.

Ora che avete raccolto informazioni sulla richiesta di allaccio con Repower, vi mostriamo una panoramica dei contatti più utili del provider. Inoltre, vi ricordiamo di consulare il Portale Offerte messo a disposizione da ARERA per mettere a confronto le offerte gas e luce al momento presenti sul mercato e ve lo segnaliamo qui.

I costi e le tempistiche con cui un distributore promette di eseguire l’operazione di allaccio sono fondamentali. Per questo è importante confrontare quali sono i costi e le tempistiche dei diversi provider sul mercato. Qui sotto ci sono alcune guide molto utili per il confronto:

Repower allaccio: i contatti utili

Contatti Utili Allaccio Repower
Qual è il miglior modo per mettersi in contatto con Repower?

  • il numero verde 800 903 900 è attivo dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 18.30
  • in alternativa potete utilizzare l’indirizzo e-mail info.it@repower.com
  • oppure la casella postale Repower Vendita Italia spa, via Uberti 37 Milano

Vediamo ora altre possibili soluzioni per la gestione della vostra fornitura con Repower, come la richiesta di voltura o il subentro (che non sono da confondere con la richiesta di allacciamento).

Repower alternative all’allaccio

Parliamo ora delle alternative al primo allacciamento che sono:

  • la voltura
  • e il subentro

Inoltre:

Il contratto per la disdetta dell’utenza Repower.

La voltura Repower è la variazione dell’intestatario connesso al contatore. Per richiedere la voltura è necessario inviare a Repower:

  • fotocopia del proprio codice fiscale e carta di identità
  • copia CCIAA e Partita IVA
  • comunicazione dei dati catastali – autocertificazione
  • modulo di voltura energia elettrica/gas.

Il modulo della voltura deve essere completato sia dalla vostra firma , che da quella del vecchio intestatario del contratto. Vi ricordiamo inoltre che – in caso di voltura – non sarete tenuti al pagamento delle eventuali morosità pregresse, a meno di rapporti giuridici da presupporre una continuità con il cliente uscente.

Il subentro Repower è invece da richiedere quanto l’intestatario precedente della fornitura ha richiesto anche la disattivazione del contatore: in questo caso il contatore non è presente oppure è sigillato. Per il subentro sono richiesti gli stessi dati della voltura, con l’eccezione del modulo (va allegato quello specifico per il subentro).

Chiama un nostro esperto e fai la tua voltura in 5 minuti.

02 94 75 67 37

Info

Aggiornato su 17 Set, 2021

redaction La redazione di Prontobolletta
Redactor

Paolo A.

Redattore Energia ed Project Manager SEO

Commenti

bright star bright star bright star bright star grey star

Per saperne di più sulla nostra politica di controllo, trattamento e pubblicazione dei commenti leggi le nostre menzioni legali.