Hera Comm: Costi, Tempistiche e Documenti per la Voltura

Annuncio: Servizio Gratuito. 4,8/5  su Trustpilot ⭐⭐⭐⭐⭐

Annuncio: Servizio Gratuito. 4,8/5  su Trustpilot ⭐⭐⭐⭐⭐

Sommario Realizzare una voltura può essere una procedura difficile e macchinosa. In questo articolo chiariamo ogni singolo aspetto e nello specifico lo facciamo per Hera Comm, operatore nel settore energetico.


Continua a leggere per scoprire tutte le informazioni utili e necessarie per superare ogni difficoltà!

VOLTURA HERA COMM
Costi Tempistiche
48,88 + IVA 4-7 giorni

Hera voltura: come fare per effettuare la procedura

Se ad esempio nella tua nuova casa è già attiva un’offerta luce o gas di Hera Comm intestata a un precedente inquilino, potrai comunque decidere di mantenere attiva la tariffa. Per farlo dovrai comunicare al fornitore la tua volontà di intestare la bolletta Hera Comm a te stesso. In questo modo avrai la possibilità di continuare a utilizzare la tua offerta luce o gas, senza interruzioni.

Ti segnaliamo che, richiedendo la voltura, comincerai a pagare la fornitura dalla data in cui l’operazione viene completata. E non ti saranno in alcun modo addebitati eventuali somme non pagate dal precedente intestatario del contratto. Inoltre, è bene che tu sappia che quando effettui questa operazione accetti in toto le condizioni del contratto in essere.

Dal settembre 2021 però, è possibile richiedere la voltura con cambio fornitore mantenendo attivo il contatore e ottenendo vantaggi in termini sia di tempo che di risparmio in bolletta.

Quando si può effettuare una voltura con Hera

L’operazione di Hera voltura comm si può effettuare solo quando è presente un contratto con Hera e dunque il contatore è aperto. Mentre nel caso in cui sia stata fatta una regolare disdetta, la procedura è diversa dalla volturazione. Infatti, in quest’ultimo caso, non è necessario sapere i dati del precedente intestatario.

In ogni caso, ci sono casi specifici in cui deve essere effettuata la voltura, in particolare in caso di:

  • Trasloco in una nuova abitazione
  • Compravendita di un immobile
  • Separazione o divorzio tra coniugi
  • Decesso dell’intestatario attuale

Chi deve fare la voltura?

Generalmente è il nuovo intestatario delle bollette che dovrà:

  • realizzare la voltura;
  • pagare i costi necessari per la voltura.

L’ipotesi in cui sia l’attuale o il precedente (a seconda delle ipotesi) proprietario ad effettuare la voltura è sicuramente più rara.
Il nuovo intestatario delle bollette o il precedente possono comunque delegare una persona per realizzare la voltura.

Documenti necessari per una voltura con Hera

I documenti e la modulistica da presentare per effettuare l'operazione di voltura con Hera sono i seguenti:

  • Codice fiscale
  • Dati del precedente intestatario
  • Anagrafica del nuovo titolare delle bollette
  • Fotocopia del documento d’identità tuo o del nuovo intestatario del contratto
  • Destinazione d’uso
  • Indirizzo di recapito della bolletta
  • Indirizzo di fatturazione;
  • Codice POD (per la luce) o PDR (per il gas)
  • Matricola del contatore o codice del contratto del precedente intestatario
  • Superficie
  • Potenzialità/portata dell’impianto. Puoi trovare questa informazione su una bolletta precedente
  • Indirizzo di spedizione dell’ultima bolletta del precedente titolare
  • Precedente lettura del contatore

Una volta che hai appurato che nel tuo caso è necessario eseguire la voltura, potresti chiederti a chi spetta la voltura delle utenze. Di solito la voltura viene richiesta direttamente dal nuovo intestatario, ma in alcune circostanze è il proprietario della casa a richiederla. Però in questo caso è necessario che tu fornisca una delega al richiedente.

Ad ogni modo, per avviare il processo dovrai contattare l’assistenza clienti di Hera Comm e seguire le istruzioni degli operatori. Per proseguire e completare la richiesta ti verranno richiesti dal fornitore alcuni documenti e dati necessari per eseguire la voltura.

Contatti per una voltura con Hera

Esistono diverse modalità attraverso cui richiedere una voltura con Hera. In particolare è possibile fare richiesta:

Contatti
Numero Verde per clienti domestici

800 999 500
lunedì – venerdì: 8.00 – 22.00
sabato: 8.00-18.00

Email clienti.famiglia@gruppohera.it
Via posta Hera Comm Servizio Clienti – Via Molino Rosso 8, 40026 Imola (Bo)
Fax 0542 368165
App My Hera
Numero Verde per clienti business 800 999 700
Chat Sul sito ufficiale
Area clienti Sul sito ufficiale
Sportelli Per trovare lo sportello più vicino a casa tua puoi consultare il sito web del fornitore.

Inoltre c’è la possibilità che la richiesta di voltura sia relativa a POD e/o PDR. Su questi ultimi possono essere presenti morosità non saldate dal precedente intestatario. In questo caso il cliente è invitato a presentare una Dichiarazione di estraneità al debito del precedente intestatario. In più al cliente viene richiesto di indicare la data a partire dalla quale ha la disponibilità dell’immobile e del relativo titolo.

In ogni caso il cambio d’intestazione può avvenire a condizione che il cliente non abbia a proprio carico fatture insolute relative ai servizi forniti da Hera. Se dovessero esserci fatture insolute da parte dell’utente, quest’ultimo è invitato a saldarle appena possibile.

Tempistiche voltura con Hera

Quando si decide di effettuare una voltura con Hera, è importante conoscere le tempistiche necessarie per portare a termine l’operazione. Infatti, nel momento in cui avviene un trasferimento in una nuova casa, è importante che al termine del trasloco la fornitura di energia sia già disponibile.

Scopriamo allora quali sono i tempi necessari per effettuare una voltura:

  1. 2 giorni lavorativi dal ricevimento della richiesta affinché il fornitore, con i dati a disposizione, comunichi la richiesta al distributore di energia.
  2. altri 2 giorni lavorativi perché l’operazione di voltura si completi e vada a buon fine


Dunque, il tempo totale necessario per effettuare un’operazione di voltura varia da un minimo di circa fino a 7 giorni lavorativi dall’invio della domanda.
Una volta trascorso questo tempo tecnico, le utenze saranno effettivamente intestate a tuo nome.

Dopo il primo mese di fornitura (o bimestre, a seconda degli accordi) riceverai la prima bolletta intestata a tuo nome. Per concludere, ti segnaliamo che se hai eseguito il cambio di intestatario per la fornitura dell’energia elettrica hai la possibilità di esercitare il diritto di ripensamento per la voltura luce. Ciò significa che hai 14 giorni dopo l’attivazione del nuovo contratto per ritornare sui tuoi passi e disdire l’offerta selezionata.

Costi voltura con Hera

I costi della voltura di Hera sia per la fornitura di gas sia per quella dell’energia elettrica sono abbastanza contenuti e sempre a carico del richiedente. Tale somma, per le tariffe del mercato libero, ammonta a circa 48,88 € così suddivisi:

Costi per mercato libero
Costo fisso 25,88 € + IVA
Contributo fisso 23,00 €
Bollo 16,00 €
Eventuale deposito cauzionale Solo se decidi di procedere al pagamento tramite bollettino postale.
Totale circa 70,00 €

Invece, se devi volturare una fornitura del mercato tutelato, dovrai sommare ai 48,20 € la cifra di 16,00 € di imposta di bollo per il nuovo contratto, come previsto dalla legislazione.

Modalità di pagamento per una voltura con Hera

Esistono differenti modalità attraverso cui effettuerà il pagamento di una voltura con Hera e le successive bollette. Tante di queste modalità permettono di attivare una Hera voltura online.

Nello specifico, l'operazione di cambio di intestazione può essere pagata tramite:

  • Domiciliazione bancaria o postale (SSD): questa modalità risulta la più comoda ma anche la più conveniente
  • Click and Pay: questa opzione è disponibile via web dai Servizi OnLine e sul tuo smartphone dall’App My Hera
  • My Bank: questa modalità permette di effettuare in modo semplice e sicuro il pagamento, effettuato utilizzando il servizio di online banking della tua banca.
  • Amazon Pay: questa opzione permette effettuare il pagamento tramite il tuo account Amazon
  • Jiffy/Bancomat Pay: questa opzione è disponibile via web dai Servizi OnLine e dall’App My Hera
  • PostePay: questa modalità permette di pagare utilizzando l’App Paga con Postepay o la carta di credito Postepay
  • Masterpass: questa opzione è disponibile via web dai Servizi OnLine e dall’App My Hera
  • Carta di credito: in questo caso il pagamento avviene tramite l’utilizzo della propria carta di credito
  • CBILL: il pagamento avviene utilizzando il canale CBILL della propria banca
  • Coop: il pagamento può essere effettuato alle casse dei supermercati
  • Mooney: si può effettuare il pagamento presso i punti vendita, i bar, le tabaccherie e le edicole della rete Mooney
  • Lottomatica: è possibile effettuare il pagamento presso tutte le ricevitorie autorizzate Lottomatica (Punti vendita LIS PAGA)
  • Poste Italiane: il pagamento può essere effettuato presso tutti gli uffici postali di Poste Italiane, sia in contanti che con carta
  • Unicredit (ATM): si può effettuare il pagamento presso alcuni sportelli automatici UniCredit (ATM o sportelli Bancomat)
  • Sportelli bancari convenzionati: il pagamento può essere effettuato presso alcuni sportelli bancari sul territorio
  • Bonifico Bancario: è possibile effettuare il pagamento tramite bonifico bancario

Cliccando su questa pagina si possono trovare alcuni consigli sull’operazione di voltura da parte di ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente).

Vista la voltura con Hera Comm potresti essere interessato ad altre guide sulla voltura sul mercato luce e gas italiano. Qui sotto ti lasciamo alcune pagine interessanti:

Come cambiare intestazione per decesso con Hera

In caso di morte dell’intestatario del contratto di fornitura di gas o energia elettrica, con Hera si può cambiare intestazione per decesso. La voltura mortis causa con Hera Comm è gratuita nel caso in cui il richiedente sia:

  • un erede del defunto, quindi il coniuge o convivente oppure un parente fino al IV grado. Tale rapporto di parentela può essere attestato tramite l’apposita autocertificazione presente sul sito di Hera;
  • la persona che effettua la richiesta di voltura del contratto di fornitura risulti essere residente nel medesimo immobile del defunto.

Se uno solo dei due punti non dovesse essere soddisfatto, il costo dell’operazione sarà pari al contributo già illustrato per la voltura con Hera Comm. Il costo della voltura mortis causa per i non parenti del defunto o non residenti nello stesso immobile è di 48,20 € + IVA.

Voltura con o senza accollo

Un’altra tematica importante da affrontare è quella della voltura luce con o senza accollo. Per accollo si intende il farsi carico del pagamento delle eventuali somme non saldate dal precedente intestatario.

Quindi, nel caso di richiesta di voltura mortis causa da parte di un parente dovrai richiedere la voltura con accollo. In questo modo ti farai carico delle spese non pagate dal tuo parente trapassato. Al contrario, se richiedi una voltura per un contratto non intestato a un tuo parente, potrai compilare un modulo per dichiarare la tua estraneità. Così eviterai di accollarti gli eventuali debiti contratti dall’intestatario precedente.

Voltura e subentro: le differenze

Prima di procedere con l’invio del materiale per la volturazione è molto importante che tu comprenda le differenze fra voltura e subentro.

  1. Dovrai fare domanda di voltura solo se la fornitura per cui richiedi il cambio di intestatario è attiva con Hera Comm e non è stata avviata nessuna procedura di disattivazione.
  2. Se invece nel tuo nuovo immobile è presente un contatore, ma non vi è nessuna offerta attiva, la procedura da richiedere è un’altra. In questo caso dovrai scegliere l’offerta che vuoi sottoscrivere e richiedere il subentro Hera Comm.
  3. Vi è poi un terzo caso ed è quello in cui il tuo immobile è di recente costruzione e non vi sono contatori presenti. In questo caso dovrai richiedere un allaccio o allacciamento, ossia l’installazione di un nuovo contatore. E dovrai anche sostenere le spese per collegare il tuo contatore alla rete principale.

Come ottenere assistenza negli sportelli

Puoi ottenere assistenza e informazioni commerciali contattando gli operatori di Hera al numero gratuito 800.999.500, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18. In alternativa, puoi visitare gli sportelli locali Hera, che sono anche utili per supporto immediato riguardante procedure come la voltura. Tra gli sportelli principali si trovano:

  • Lo sportello Hera a Modena, che si trova in Via Cesare Razzaboni, 80 – 41122 (MO), segue lo stesso orario di apertura: dal lunedì al giovedì dalle 8:00 alle 15:00 e il venerdì dalle 8:00 alle 13:00.
  • Lo sportello Hera a Bologna, situato in Viale Berti Pichat 2/4 – 40127 (BO), è aperto dal lunedì al giovedì dalle 8:00 alle 15:00 e il venerdì dalle 8:00 alle 13:00.

Le offerte di Hera Comm

Se hai constatato di non aver bisogno di richiedere la voltura ma un subentro o un allaccio, potrai optare per una delle tante offerte di Hera Comm. Tra le tante tariffe del fornitore per attivare il contatore di casa tua troverai:

  • offerte per l’energia elettrica;
  • offerte gas.

Tariffe luce

Le tariffe luce proposte dal fornitore sono quattro:

Tariffe luce
Protezione Più Bonus di 30 € in bolletta

Monoraria: 0,1890 €/kWh

Bioraria: 0,1890 €/kWh – feriali –  8.00-19.00  0,1760 €/kWh – festivi a qualsiasi ora & feriali 19.00-8.00

Prezzo Netto Relax Casa Luce Bonus di 30 € in bolletta

Prezzo d’ingrosso + 10,5€/mese di contributo fisso

Placet Fissa Bioraria a prezzo invariabile per 12 mesi
Placet Variabile Prezzo variabile subordinato al prezzo dell’energia all’ingrosso + 12€/mese di contributo fisso

Tariffe gas

Hera Comm propone anche quattro tariffe gas:

Tariffe gas
Protezione Più Bonus di 30 € in bolletta

0,729 €/Smc fisso

Più Controllo Special Active Bonus di 30 € in bolletta

Tariffa variabile a seconda del prezzo all’ingrosso + 10€/mese di contributo fisso

Placet Fissa 1,99 €/Smc* fisso
Placet Variabile Prezzo variabile del gas legato al costo all’ingrosso

 

Se vuoi essere sicuro di attivare le migliori tariffe energetiche, chiamaci gratuitamente, Già 800 000 persone in Europa si affidano al nostro servizio

02 94 75 67 37

Info

Domande Frequenti

Come fare la voltura Hera?

Se devi fare la voltura con Hera Comm devi richiedere la voltura, per farlo puoi chiamare il numero verde 800.999.500, disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18.

Qual è il costo della voltura con Hera Comm?

Il costo totale della voltura Hera (o Hera voltura utenze) è di 48,20€ + IVA. Questo costo è spetta al nuovo intestatario e include: 25,20€ + IVA per gli oneri amministrativi; 23€ + IVA per il contributo della gestione della pratica del fornitore

Cosa succede se il nuovo proprietario non fa la voltura?

All'interno di un contratto di locazione, ogni nuovo inquilino deve effettuare la domanda di voltura. Nel caso ciò non accadesse, il proprietario dell'immobile può provvedere all'immediata rescissione del contratto di affitto per inadempienza.

Come parlare con un operatore Hera Comm?

Per parlare con un operatore puoi chiamare il seguente numero verde gratuito 800.999.500 sia da telefono fisso che cellulare, disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18.

Aggiornato su 31 Mag, 2024

redaction La redazione di Prontobolletta
Redactor

Federica

Copywriter specializzata in normative e innovazione.

Commenti

1 Valutazioni bright star bright star bright star bright star bright star 5/5

Per saperne di più sulla nostra politica di controllo, trattamento e pubblicazione dei commenti leggi le nostre menzioni legali.
Gianna
bright star bright star bright star bright star bright star 5/5

Ho provato a contattare Hera per fare la voltura ma è stato tutto inutile. Qualcuno mi può dire cosa fare??

Prontobolletta.it

Gianna provi a contattare direttamente i nostri esperti che la aiuteranno gratuitamente e rapidamente a risolvere il suo problema.