Dimostrare il pagamento con il Servizio Elettrico Nazionale

Servizio Gratuito: 4,8/5  su Trustpilot ⭐⭐⭐⭐⭐


Servizio Gratuito: 4,8/5  su Trustpilot ⭐⭐⭐⭐⭐


Sommario In questa pagina troverai tutte le informazioni necessarie su come dimostrare gli avvenuti pagamenti al Servizio Elettrico Nazionale. Nel dettaglio potrai approfondire il tema su: cosa si rischia in caso di mancato pagamento, quali sono le sue conseguenze e come poter comunicare di aver pagato al Servizio Elettrico Nazionale

Purtroppo può capitare a tutti di trovarsi nella condizione di dover dimostrare il pagamento con il Servizio Elettrico Nazionale.

Succede ad esempio che le bollette arrivino in ritardo e non si riesca sempre a pagarle prima della data fissata di scadenza. In determinate situazioni l’utente si potrebbe trovare in difficoltà, logico quindi che necessiti di sapere quali siano i contatti utili per comunicare al fornitore i pagamenti.

Come dimostrare il pagamento delle bollette al Servizio Elettrico Nazionale?

Come comunicare il pagamento della bolletta al Servizio Elettrico?

  1. Tramite fax, al numero 800 900 839 (per pagamento in seguito a distacco del contatore)
  2. Tramite raccomandata a: Servizio Elettrico Nazionale. Casella postale 1100- 85100 Potenza.

In questo modo si eviteranno brutte sorprese e si allontanerà il rischio della sospensione della fornitura. Proprio per questo è necessaria una certa chiarezza visto che si parla di pagamenti.

Per fortuna però, per l’utente è abbastanza semplice dimostrare il pagamento con il Servizio Elettrico Nazionale così da mettersi al riparo da possibili conseguenze negative.

Infatti se il cliente ha saldato, potrà stare tranquillo e dopo aver dimostrato l’avvenuto pagamento potrà scongiurare il pericolo dell’interruzione della fornitura, un rischio concreto per i clienti morosi.

Cosa si rischia pagando le bollette in ritardo

Ma cosa si rischia esattamente pagando le bollette in ritardo?

Indipendentemente dai motivi che portano a pagare le bollette oltre la data di scadenza, il Servizio Elettrico Nazionale può comunque interrompere la fornitura al cliente moroso, bisogna quindi prendere la cosa molto seriamente.

Non si arriverà però subito all’interruzione dell’erogazione, in quanto il primo step coincide con l’invio di un sollecito di pagamento al cliente mediante posta ordinaria:

  • Qualora il cliente moroso provvedesse in tempi rapidi a saldare il debito pagando le bollette, il Servizio Elettrico Nazionale non sospenderà il servizio di fornitura.

  • Se invece il cliente moroso continuasse a non pagare le bollette arretrate, ignorando il sollecito del Servizio Elettrico Nazionale, ecco che la sospensione dell’erogazione di luce e/o gas diventerà inevitabile.

Ecco perché è davvero molto importante prendere seriamente un eventuale sollecito da parte del Servizio Elettrico Nazionale così da non correre il rischio di trovarsi senza luce o gas. Per sfuggire a questo pericolo si potrebbe passare alla bolletta web così da ricevere la fattura direttamente per posta elettronica e non incorrere in ritardi causati dalla posta ordinaria.

Gli interessi di mora con la bolletta del Servizio Elettrico Nazionale

Abbiamo visto che cosa si rischia ignorando il sollecito del Servizio Elettrico Nazionale. A questo punto sarebbe quindi lecito domandarsi quanto costi pagare le bollette in ritardo.

Quando il cliente decide infatti di saldare il debito accumulato con il Servizio Elettrico Nazionale, non dovrà solo pagare la cifra riportata sulle bollette, ma anche degli interessi di mora.

Questi interessi di mora saranno quelli previsti dalle condizioni generali del contratto stipulato con il gestore. Inoltre il cliente moroso dovrà anche pagare le spese postali per un eventuale invio di sollecito e lettera di diffida.

Ma a quanto ammonta il costo di mora?

I costi di mora con il Servizio Elettrico Nazionale

Bisogna sapere che la mora non ha un costo prestabilito in quanto aumenta in modo progressivo a seconda dell’entità di ritardo nel pagamento. Questo significa che, più sarà il ritardo con cui si pagano le fatture, più sarà alto il prezzo da corrispondere al Servizio Elettrico Nazionale.

È stata l’Autorità a decidere, sulla base dell’articolo 8.2. della delibera 229/01, che i clienti considerati buoni pagatori avranno la possibilità di saldare gli interessi solo per i primi 10 giorni di ritardo.

Qualora dopo il primo sollecito la società di vendita non dovesse ricevere nessuna risposta da parte del cliente moroso, invierà un secondo sollecito di pagamento. Se anche questo dovesse risultare inutile, il Servizio Elettrico Nazionale inoltrerà una diffida legale a mezzo di raccomandata con ricevuta di ritorno (Delibera AEEG n. 229/01 art. 8.3).

Chiama i nostri esperti per risparmiare sulle tue bollette grazie alle nostre offerte esclusive!

02 94 75 67 37

Info

Le conseguenze del mancato pagamento dopo il sollecito del Servizio Elettrico Nazionale

Come già accennato, dopo due solleciti di pagamento ignorati, il Servizio Elettrico Nazionale invia la diffida legale al cliente moroso.

Ignorare anche la diffida legale del Servizio Elettrico Nazionale significa andare incontro alla sospensione della fornitura.

Oltre alla sospensione dell’erogazione luce e gas si rischia:

  • La rimozione del contatore per quanto riguarda l’energia elettrica
  • Il taglio della colonna per il gas qualora ci si trovi in una zona inaccessibile per il distributore

ATTENZIONE!

Qualora il Servizio Elettrico Nazionale non dovesse comunicare al cliente i mancati pagamenti delle fatture o comunque non rispettasse le tempistiche per il distacco delle utenze, il cliente potrà aver diritto a un indennizzo pari a:

  • 30 euro se si sospende l’erogazione luce e gas senza la raccomandata di messa in mora
  • 20 euro in caso di sospensione dell’utenza senza rispetto dei tempi previsti

Come dimostrare di aver pagato le bollette al Servizio Elettrico Nazionale

comunicare di aver pagato Servizio Elettrico NazionaleQuando il Servizio Elettrico Nazionale invia la raccomandata al cliente, vi si troverà ben indicato anche il termine ultimo di pagamento delle fatture e le modalità di comunicazione dell’avvenuto pagamento.

Il cliente potrà comunque trovare le informazioni relative alle modalità di comunicazione pagamento anche sulle bollette luce e gas già emesse.

Ecco come inviare la copia della ricevuta di pagamento delle bollette arretrate al Servizio Elettrico Nazionale:

  • Fax sollecito: 800 900 179 (inviare ricevuta di pagamento a seguito di sollecito)
  • Fax distacco: 800 900 839 (inviare ricevuta di pagamento a seguito di distacco)
  • Raccomandata a Servizio Elettrico Nazionale: casella postale 100-85100 Potenza

Si dovrà inviare al Servizio Elettrico Nazionale la copia dell’avvenuto pagamento e una vecchia fattura così che il gestore possa risalire ai dati relativi alla fornitura e associare il saldo a un contratto ben preciso. Anche senza fattura si potrà scrivere sulla ricevuta il numero cliente.

Dopo aver saldato gli arretrati, il fornitore si metterà in contatto con il distributore locale e entro 24 ore verrà riattivato il contatore luce (48 ore per il contatore gas).

Altra soluzione potrebbe essere quella di richiedere una rateizzazione:

Si può richiedere una rateizzazione al Servizio Elettrico Nazionale?

Chi volesse potrà anche, ove necessario, chiedere al Servizio Elettrico Nazionale di rateizzare le bollette.

Infatti chi ha un contratto di fornitura attivo, avrà 30 giorni dall’emissione della bolletta come termine massimo per inoltrare la richiesta. Si potrà richiedere la rateizzazione della bolletta luce e gas secondo le modalità espresse nel contratto di fornitura.

Si potrà comunque fare riferimento al Servizio Elettrico Nazionale per avere maggiori informazioni a riguardo.

Per ulteriori informazioni sul Servizio Elettrico Nazionale

Chiama ora per attivare le migliori offerte luce e gas su consiglio dei nostri esperti! Già oltre 560 000 persone in Europa si sono affidate al nostro servizio

02 94 75 67 37

Info

Aggiornato su 14 Set, 2021

redaction La redazione di Prontobolletta
Redactor

Giulia P.

Giornalista News

Commenti

bright star bright star bright star bright star grey star

Per saperne di più sulla nostra politica di controllo, trattamento e pubblicazione dei commenti leggi le nostre menzioni legali.