Disdire contratto con Estra: modalità e tempi

Servizio Gratuito: 4,8/5  su Trustpilot ⭐⭐⭐⭐⭐


Servizio Gratuito: 4,8/5  su Trustpilot ⭐⭐⭐⭐⭐


Sommario Disdire contratto con Estra: scopri come effettuare la disdetta in maniera semplice e veloce in caso di cambio di fornitura o trasloco delle utenze.

Motivi per richiedere la disdetta

  1. cambio fornitore
  2. disattivazione utenza
  3. cambio casa

Disdire il contratto di energia elettrica e/o di gas è una di quelle operazioni che capita spesso di dover fare nella propria vita. È un’incombenza inevitabile, che deve essere portata a termine quando ci apprestiamo a lasciare la nostra abitazione.

Dopo aver completato il trasloco fisico, sarà necessario finire il lavoro comunicando a Estra che i locali non vengono più occupati dall’intestatario ed eventuali consumi non devono venire a lui imputati.

Un’altra ragione per cui potresti voler concludere il tuo contratto con Estra è la volontà di sottoscrivere tariffe proposte da un diverso fornitore di energia elettrica o di gas.

Infatti, grazie alla liberalizzazione dei mercati, numerose aziende si propongono, oggi, come fornitori di luce e gas naturale per privati e aziende. Cercando di guadagnarsi un solido pacchetto clienti e una fetta di mercato abbastanza consistenze per sopravvivere in regime di forte concorrenza, le nuove compagnie fornitrici tendono generalmente ad offrire tariffe molto vantaggiose, soprattutto per i nuovi clienti.

Se si vuole approfittare delle possibilità offerte dal mercato odierno, è bene essere anche informati su quali sono le modalità, i tempi e gli eventuali costi della cessazione del contratto con il precedente fornitore.

In questo articolo troverai tutte le informazioni necessarie per disdire il contratto con Estra.

Disdire contratto Estra per cambio fornitore

"Disdire
È opportuno cominciare con il caso più comune: quello in cui abbiamo necessità di disdire il contratto Estra per cambio fornitore.

Come accennato, nel panorama odierno dei mercati dell’energia elettrica e del gas, si tratta di una situazione tutt’altro che inusuale.

Anzi, proprio perché ai clienti in entrata vengono proposte tariffe, sconti e condizioni contrattuali agevolate, i cambi di fornitori sono ormai all’ordine del giorno. Le compagnie fornitrici tendono a facilitare questi passaggi il più possibile per i nuovi clienti e si offrono di gestire le pratiche e le incombenze contrattuali del cambio in maniera gratuita.

Dunque, se vuoi disdire il tuo contratto con Estra per sottoscriverne uno con un gestore differente, non dovrai fare altro che comunicare al nuovo fornitore la volontà di aderire alle sue tariffe. Quest’ultimo prenderà in carico la tua pratica e si occuperà di contattare Estra per definire i dettagli della disdetta.

Vuoi una mano con la disdetta e per la scelta di un’offerta migliore? Chiama gratis un nostro esperto!

02 94 75 67 37

Info

Costi per disdire il contratto Estra

La legislazione italiana è molto chiara riguardo ai costi per disdire il proprio contratto.

Buono a sapersi

Infatti, a differenza di quanto accade per gli operatori di internet e telefonia, per tutte le tipologie di fornitura di energia elettrica e gas, i gestori non possono applicare alcuna penale o risarcimento per la rescissione dal contratto.

Gli utenti italiani possono recedere dai propri contratti e disdire le utenze liberamente, in qualunque momento lo desiderino e senza pagare alcun costo.

Disdire contratto Estra per disattivazione utenza

Nel caso in cui i locali vengano lasciati liberi e non più occupati da altre persone, sarà necessario disdire il contratto Estra per disattivazione dell’utenza. L’operazione si dovrà svolgere direttamente tra Estra e il cliente che intende concludere il proprio contratto.

Voltura Estra:

Invece, se un inquilino entrerà a breve nei locali che lasciamo, sarà quest’ultimo a dover contattare il fornitore e richiedere la voltura Estra delle utenze.

Al fine di rendere l’operazione facile e agevole, Estra mette a disposizione diverse modalità per la comunicazione della disdetta dei contratti di fornitura di luce e di gas.

Per disdire il tuo contratto con Estra puoi:

  • Gestire il tutto direttamente online con il Servizio clienti Estra. Navigando nella tua Area personale potrai trovare, compilare e inviare la documentazione necessaria per via telematica.
  • Parlare con un operatore Estra al numero verde 800 128 128, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 8 alle 13. Così, potrai essere guidato e aiutato nella procedura da un esperto del settore.
    In alternativa, puoi anche recarti presso uno dei numerosi negozi Estra su tutto il territorio italiano. Per conoscere l’ubicazione del punto Estra più vicino a te puoi consultare l’elenco degli store e sportelli sul sito del fornitore.
  • Scaricare il modulo per la disdetta dal sito, compilarlo e inviarlo:
  1. A mezzo posta raccomandata all’indirizzo Estra Energie S.r.l., Via Panziera 20, 58100 Prato
  2. Via fax al numero 0577 26 46 25
  3. Tramite e-mail all’indirizzo bovolture@estraspa.it 

Per tutte le altre informazioni sul fornitore, consulta la sezione dedicata a Estra sul nostro sito.

Di seguito le nostre guide Estra:

Se vuoi assistenza per disdire il contratto di luce e gas, chiama gratis al seguente numero

02 94 75 67 37

Info

Aggiornato su 14 Set, 2021

redaction La redazione di Prontobolletta
Redactor

Carolina D.

Redattrice

Commenti

bright star bright star bright star bright star grey star

Per saperne di più sulla nostra politica di controllo, trattamento e pubblicazione dei commenti leggi le nostre menzioni legali.