Fotovoltaico da balcone: tutto su funzionamento, costi e manutenzione

Annuncio: Servizio Gratuito. 4,8/5  su Trustpilot ⭐⭐⭐⭐⭐

Annuncio: Servizio Gratuito. 4,8/5  su Trustpilot ⭐⭐⭐⭐⭐

Sommario: La “energia verde” è diventata una soluzione sempre più diffusa e vantaggiosa per molti, grazie alla disponibilità di impianti innovativi che consentono di sfruttare al meglio le fonti rinnovabili. Uno di questi impianti è il fotovoltaico da balcone, un sistema che permette di produrre energia solare in modo autonomo e risparmiare sui costi della bolletta.

In questo articolo esploreremo tutti gli aspetti importanti relativi a questa tecnologia, dal funzionamento alle tipologie di impianti disponibili, dai costi di installazione al livello di produzione di energia elettrica, fino alla manutenzione e ai guasti più comuni.

Tra i vari impianti innovativi capaci di sfruttare l’energia “green” proveniente cioè da fonti rinnovabili, c’è il fotovoltaico da balcone. Di che cosa si tratta nel particolare e a cosa serve? Scopriamo insieme in questo articolo tutto quello che è importante sapere su tale tecnologia, sul suo funzionamento, costi da sostenere e manutenzione. Nello specifico tratteremo i seguenti argomenti:

  • Fotovoltaico da balcone: di cosa si tratta?
  • Cosa è necessario per installare un impianto fotovoltaico sul balcone
  • Tipologie di impianti fotovoltaici da balcone
  • Prezzo di un pannello solare da balcone
  • Quanta energia produce un impianto fotovoltaico
  • Manutenzione, guasti e pulizia di un impianto fotovoltaico da balcone

Iniziamo con il vedere nel prossimo paragrafo che cos’è e come funziona il fotovoltaico da balcone.

Fotovoltaico da balcone: di cosa si tratta?

Gli aumenti in bolletta hanno messo in seria difficoltà diverse famiglie e per tale motivo in tanti si sono mossi per trovare valide alternative per risparmiare. Uno tra i metodi più validi è l’installazione del cosiddetto pannello fotovoltaico da balcone. Questo impianto si caratterizza per le sue dimensioni ridotte rispetto a quelli tradizionali, aspetto che lo rende perfetto per le abitazioni e per chi ha meno spazio a disposizione.

Con la semplice installazione di un pannello è già possibile abbassare decisamente i costi in bolletta, anche senza raggiungere la piena autonomia.

Difatti si tratta di una soluzione che sì, non sarà in grado di soddisfare completamente il fabbisogno energetico di una famiglia, ma che può contribuire alla produzione di energia (senza dover dipendere totalmente dalla rete elettrica comune). Di conseguenza permette di ridurre i costi della bolletta e poter così risparmiare.

Ma il fotovoltaico da balcone come funziona? Di cosa di tratta di preciso? Ecco cosa sapere in breve:

  1. Un mini fotovoltaico da balcone è un impianto che si differenzia per le sue dimensioni più piccole, adatte per un’abitazione.
  2. Il sistema può essere costituito da uno o più pannelli per poter sfruttare al massimo l’energia del sole.
  3. L’impianto fotovoltaico da balcone permette di raccogliere le radiazioni solari e produrre energia, anche se in maniera più ridotta rispetto gli impianti standard.
  4. L’energia catturata viene trasformata nell’elettricità utilizzabile nella propria abitazione che favorisce una riduzione dei costi in bolletta.

Un futuro più sostenibile con l'energia green

Come anticipato all’inizio di questo articolo, una delle caratteristiche più importanti di questo sistema fotovoltaico da balcone è lo sfruttamento di un‘energia “green”, proveniente da fonti rinnovabili, con l’abbattimento delle emissioni di CO2 in ambiente. Proprio negli ultimi tempi si è parlato del crescente problema inquinamento e un impianto del genere è la soluzione per un futuro più sostenibile a protezione del nostro amato pianeta Terra.

Rimani aggiornato sul settore consultando la nostra sezione interamente dedicata all’energia solare! All’interno di essa potrai trovare interessanti informazioni per rivoluzionare il modo di vivere la tua quotidianità, risparmiando fin da subito sull’utenza luce.

Cosa è necessario per installare un impianto fotovoltaico sul balcone

Uno degli aspetti più positivi del fotovoltaico da balcone è la sua estrema semplicità e velocità di installazione. Quello che è importante sapere è che non sono necessarie delle autorizzazioni per procedere con il montaggio dell’impianto, oltre ad aver un iter burocratico minimo.

L’installazione può essere fatta praticamente in autonomia, è solo opportuno fare attenzione a scegliere un posto adeguato e non ombreggiato per ottenere il massimo dell’efficienza. Questo ovviamente perché il sole è al centro dell’intero processo di produzione energetica e quindi il pannello deve essere ben esposto.

È fondamentale conoscere bene tutte le componenti di un impianto fotovoltaico, così da avere una visione a 360° e comprenderne bene il suo funzionamento.

Nel caso si fosse interessati all’installazione di tali sistemi è possibile ottenere maggiori informazioni sui diversi componenti, per esempio andando all’articolo dedicato all’inverter fotovoltaico, con i dettagli su che cos’è, come funziona, quanto costa o le varie tipologie esistenti.

Tipologie di impianti fotovoltaici da balcone

Tra i fotovoltaici da balcone presenti, possono essere fatte a livello tecnico due distinzioni, ecco nello specifico:

  • Impianti Plug and Play, con una potenza che non supera i 350 W
  • Kit fotovoltaici, con una potenza maggiore di 350W e minore di 800 W
Sempre in base alla potenza è importante sapere che per gli impianti sotto i 800 W non sono previste le “normali” autorizzazioni come per gli altri sistemi che sono sopra a tale cifra.

All’interno del nostro portale online abbiamo selezionato per te diversi argomenti utili a comprendere il settore dell’energia solare, con approfondimenti su temi come l’impianto fotovoltaico GSE, quello con accumulo o fai da te. Un modo per capire la differenza tra le varie tipologie e avere i dettagli fondamentali sui sistemi e macchinari, in caso di un eventuale acquisto.

Nel prossimo paragrafo vediamo tutto quello che c’è da sapere sul prezzo di questi pannelli solari da balcone. Difatti, per quanto si tratti di tecnologie all’avanguardia e utili ai fini del risparmio, diventa fondamentale quantificare l’investimento iniziale di tali impianti.

Prezzo di un pannello solare da balcone

Ma il fotovoltaico da balcone conviene? Quanto costa? In media possiamo dire che un singolo pannello ha una fascia di prezzo dai 300 ai 600 €, per un impianto completo si può arrivare tranquillamente a 2000 €. Certamente ci sono da fare le dovute differenze in base alla qualità stessa del sistema scelto.

Il mondo dell’energia solare e rinnovabile è ampio e vario e proprio per tale motivo potresti trovare efficace consultare i nostri articoli in cui trattiamo nel dettaglio il fotovoltaico o il pannello solare termico, per capire come funzionano e che cosa sono.

Quanta energia produce un impianto fotovoltaico

Come detto prima, gli impianti fotovoltaici da balcone sono più piccoli e permettono di produrre energia anche se in modo più limitato rispetto ad altri sistemi standard. Solitamente un fotovoltaico da balcone da 350 W produce in un anno in media 400 kWh. Con due pannelli solari, arrivando a quasi 800 W di potenza, le performance sono ancora migliori, con un risparmio buono in bolletta.

Stai cercando maggiori informazioni sulle spese da sostenere per gli impianti?

Abbiamo scritto per te diversi articoli con tutto ciò da sapere sui costi del fotovoltaico e pannelli solari, oltre a tanti altri dettagli che potrebbero servirti in caso di necessità. Vai alle pagine indicate e fatti trovare ben preparato nel momento in cui decidi di acquistare un impianto per la tua casa.

Manutenzione, guasti e pulizia di un impianto fotovoltaico da balcone

Come si può immaginare, l’impianto fotovoltaico da balcone, essendo più piccolo, permette un processo di manutenzione più semplice, dal controllo agli interventi da effettuare.

Il miglior modo per mantenere correttamente tali sistemi è utilizzare particolari kit base di pulizia, andando a rimuovere lo sporco dai pannelli, i bordi e la parte di accessori e cavi (facendo ovviamente enorme attenzione).

Manutenziona ordinaria: che vantaggio c'è?

Il vantaggio di effettuare un’ottimale manutenzione ordinaria può allungare di molto la vita del prodotto e soprattutto permettere di continuare a dare efficacia alla produzione di energia. Cosa non possibile in caso di pannelli sporchi e non tenuti adeguatamente, con il rischio di rotture e guasti e i conseguenti esborsi economici.

Esistono diversi incentivi al fotovoltaico, così da favorirne l’installazione nelle varie abitazioni. Come è stato detto, ci sono enormi benefici nello sfruttare un’energia pulita e sostenibile, oltre che conveniente lato economico. All’articolo indicato puoi ottenere tutte le informazioni di cui necessiti. Per un ulteriore supporto, puoi recarti anche sul sito ufficiale del Governo, così da essere aggiornato su eventuali normative dedicate al fotovoltaico tra bonus e incentivi. Il link alla pagina principale lo trovi qui.

Scopri tutte le offerte energia green e attivane una nuova in 5 minuti. Chiamaci gratis!

02 94 75 67 37

Info

Aggiornato su 6 Nov, 2023

redaction La redazione di Prontobolletta
Redactor

Daniele Tarantino

SEO Specialist