Contascatti elettrico: a cosa serve?

Servizio Gratuito: 4,8/5  su Trustpilot ⭐⭐⭐⭐⭐


Sommario Contascatti elettrico: a cosa serve e come funziona il nuovo contatore elettrico per l’utenza gas. Una panoramica completa che ne elenca i vantaggi.

nuovo contatore enelIl contascatti elettrico è il nuovo strumento che permette di misurare la quantità esatta di gas utilizzata da una specifica utenza. Una grande e importante novità rispetto al contatore analogico diffuso fino a pochi anni fa. Il contascatti elettico è invece un interessante apparecchio che si può collegare ai contatori analogici per potere leggere quanto gas si sta effettivamente consumando, raggiungendo una consapevolezza paragonabile a quella di chi possiede un contatore di nuova generazione.

Questo articolo è dedicato:

  • alla situazione attuale dei contatori del gas in Italia
  • ai vantaggi del contatore smart
  • a capire quali sono le funzionalità del contascatti elettrico

Iniziamo per prima cosa a capire qual è la situazione attuale in Italia in riferimento ai contatori del gas: quando sono stati introdotti e a che punto siamo oggi?

Contascatti elettrico: introduzione dei nuovi contatori e situazione attuale

La sostituzione dei contatori del gas con i nuovi modelli elettrici è iniziata nel 2013 e il graduale processo è oggi è nel pieno dell’attività.

Una modernizzazione nata su iniziativa dell’Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico (ARERA) che ha realizzato dei nuovi contatori di tipo elettronico simili ai modelli già esistenti per la corrente elettrica.

Quali sono i vantaggi dei nuovi contatori smart?

Contascatti elettrico: tutti i vantaggi dei contatori smart

I contatori di nuova generazione offrono tanti vantaggi, sia al fornitore, che si trova a gestire l’utenza gas con maggiore agio, sia al cliente che può esercitare con più facilità i propri diritti di consumatore consapevole.

Vediamo come.

Se vuoi risparmiare sulle bollette, chiama gratis al seguente numero, e lasciati guidare nella scelta di un’offerta più conveniente e sicura

02 94 75 67 37

Info

Contascatti elettrico: tutti i vantaggi dei contatori smart per il fornitore

Il contatore elettronico del gas garantisce:

Contascatti elettrico: tutti i vantaggi dei contatori smart per il cliente

Una delle principali caratteristiche del nuovo contatore elettrico gas è quella di permettere agli utenti di avere una maggiore consapevolezza dei propri consumi, in particolare quando questi hanno scelto il Mercato Libero.

salvavitaOltre a rendere più semplice la lettura dei consumi, grazie a un display molto chiaro e luminoso, i nuovi apparecchi riportano anche ulteriori informazioni, non strettamente connesse al consumo del gas. Ad esempio, viene riportato il numero di matricola in maniera chiara ed evidente, così come il PDR, ossia il Punto di Riconsegna.

[callout type="info" title="Il numero di matricola"]Il numero di matricola è un codice univoco che permette di identificare uno specifico apparecchio nonché il produttore dello stesso. A seconda dei modelli, la matricola può essere posizionata in zone differenti, ma sempre ben visibili.[/callout]

[callout type="success" title="Il codice PDR"]Il codice PDR, invece, definisce la posizione del contatore del gas. Si tratta, pertanto, di un codice che non dipende dall’apparecchio o dall’utente, ma dalla posizione in cui viene installato il contatore: viene assegnato al momento in cui l’utenza viene allacciata alla rete. Il PDR è composto da 14 cifre numeriche che permettono di riconoscere sia il distributore che l’utente.[/callout]

Entrambi questi dati, ossia il numero di matricola e il codice PDR, sono fondamentali quando si fanno richieste specifiche come ad esempio una voltura o una variazione di contratto.

Inoltre, il contatore elettronico è in grado di riconoscere e segnalare eventuali guasti o problemi legati al corretto utilizzo del gas, per questo sono presenti anche dei costi fissi. Capiamo quindi quanto si tratti non solo di un sistema di controllo e monitoraggio dei consumi, ma anche della corretta gestione della fornitura in tema di sicurezza.

Trattando unicamente la questione dei consumi, il contascatti elettrico è fondamentale per valutare nuove possibilità di risparmio. Nello specifico, a seconda dell’utilizzo del gas, per la sola acqua calda, per la cucina o per il riscaldamento, il lettore permetterà:

  • [list-custom type="cross"]di visualizzare istantaneamente i consumi per poterli gestire al meglio, ad esempio abbassando il termostato della caldaia oppure controllando gli eccessivi utilizzi dell’acqua calda
  • oppure di valutare un’offerta diversa, più adatta alle proprie esigenze di consumo. Vi segnaliamo, proprio a questo proposito, il Portale Offerte di ARERA, qui.

Ma veniamo ora al contascatti elettrico citato in apertura: a cosa serve?

Contascatti elettrico: quando e perché usarlo

Precisiamo che il contascatti elettrico è un sensore per porte e finestre da attaccare fisicamente sotto al contatore (i modelli di contatore con cui si consiglia di procedere sono i 3g e 4g, ossia analogici).

Il vantaggio? Un conteggio accurato del numero di scatti presente nel vostro contatore.

Per attivare le tue utenze luce e gas, chiama gratis al seguente numero

02 94 75 67 37

Info

Redactor

Scritto da CarolinaD

Aggiornato su 11 Giu, 2021

Commenti

bright star bright star bright star bright star grey star

Per saperne di più sul nostro processo di controllo e pubblicazione delle valutazioni