Quanto si consuma in più con lo Smart working?

Nelle ultime settimane si è iniziato sempre più a parlare di “smart working“, parola anglosassone che tradotta nella nostra lingua diventa lavoro agile.

Lo smart working può avere diversi vantaggi, quali:

  • il non dover affrontare la mattina presto il traffico della città oppure i tanto affollati mezzi di trasporto;
  • lavoratori sottoposti a meno stress con conseguente aumento della produttività
  • drastica diminuzione dell’inquinamento.

Se da un lato possiamo vedere i vantaggi che lo smart working porta con se, dall’altra le famiglie si chiedono se il lavoro da casa porterà ad un aumento delle bollette , dato l’uso per diverse ore nel giorno di dispositivi elettronici. Secondo stime, ecco a quanto ammonta l’incremento in bolletta dello smart working:

Prendiamo in considerazione una famiglia con 2 lavoratori in modalità smart, che passano circa 8 ore (una classica giornata lavorativa) davanti al loro personal computer. Per due PC portatili il consumo giornaliero varia dallo 0,20 allo 0,40 consumo di kW al giorno, che si tramuta nel costo di appena 5 centesimi fino ad un massimo di 10 centesimi giornalieri.

Aggiungendo poi il consumo del Router (dando per scontato che tutti già lo abbiano nelle proprie case), il costo giornaliero è di circa 2 centesimi al giorno (con un consumo stimato pari a un kW al giorno).

smartworkingIl totale ammonterebbe ad una cifra che varia tra i 7 e i 12 centesimi al giorno in più sulla bolletta, che al mese saranno all’incirca 2 euro in più mensili.  C’è poi da tenere in considerazione che, in caso di giornate grigie in cui è necessario tenere la luce accesa tutto il giorno allora potrà l’ammontare potrà essere leggermente più alto. Inoltre, avendo dato per scontato la presenza di un router per il wifi non è stata considerata tra le spese quella per internet. Nel caso in cui il router non fosse già presente, allora il costo salirebbe.

Per questo periodo in cui siamo tutti spesso a casa, non solo la sera e nei weekend le tariffe più convenienti sono quelle mono-orarie, che prevedono un prezzo fisso per il consumo di energia, indipendentemente dagli orari di utilizzo. Un’altra opzione vantaggiosa potrebbe essere l’offerta flessibile di Enel, Ora Free, che ti permette di scegliere 3 ore al giorno in cui la tua energia sarà gratis.

Aspettando l’arrivo di un periodo migliore, e continuando a lavorare da casa, possiamo goderci la famiglia e scegliere la tariffa per luce e gas ad hoc per non far aumentare la nostra bolletta.

Aggiornato su 29 Lug, 2021

redaction La redazione di Prontobolletta
Redactor

Gaia V.

Content Marketing

Commenti

bright star bright star bright star bright star grey star

Per saperne di più sulla nostra politica di controllo, trattamento e pubblicazione dei commenti leggi le nostre menzioni legali.