Giappone nel futuro: arriva la prima moto volante!

Sommario: Il progresso tecnologico non si ferma mai e quella che sembrava essere una mera fantasia è invece una solidissima realtà: in Giappone hanno costruito la prima moto volante! Scoprite di più nel nostro articolo dedicato

La tecnologia sta facendo passi da gigante e non è un caso che negli ultimi 10-15 anni si stiano ottenendo risultati mai raggiunti prima. Fino a qualche anno fa si fantasticava su argomenti come il teletrasporto oppure la moto volante, presenti solo nei film di fantascienza.

Oggi possiamo affermare che non si tratta più solo di una fantasia: in Giappone, è stata ultimata la prima moto volante, per la gioia degli appassionati di motori e scienza.

Moto volante: l’azienda ideatrice

Ali Technologies è l’azienda giapponese produttrice e ideatrice di questo innovativo progetto.

Il gruppo giapponese nasce dalla passione di tre ingegneri informatici, con lo scopo di fornire alle persone servizi competenti completi nel mondo della Information Technology. 

Oggi l’azienda ALI è in grado di offrire un servizio personalizzato di consulenza e sviluppo orientato alla migliore gestione degli investimenti dei suoi clienti e all’ottimizzazione degli stessi.

Le caratteristiche specifiche del veicolo

Passiamo ora alle caratteristiche tecniche della moto di ultima generazione. La moto volante può raggiungere una velocità di 100 Km/h, con un’autonomia di guida di circa 40 minuti, ed è possibile portare un passeggero. Per quanto riguarda il prezzo, il veicolo si aggira sulla modica cifra di 600 mila euro.

La moto volante appartiene alla gamma XTurismo dell’azienda Ali Technologies e ha un peso di circa 300 Kg. Il veicolo presenta un normale motore a combustione ed è dotato di due grandi ventole, tipiche dei droni, che permettono alla moto di elevarsi da terra grazie alla forte spinta propulsiva.

Il sistema di guida è alimentato da una batteria elettrica interna che fornisce l’energia necessaria per una guida ottimale. Infine, i pattini presenti permettono una facile fase di atterraggio.

Come e dove utilizzare la moto volante?

Le potenzialità di questo rivoluzionario veicolo sono a dir poco infinite e molti si chiedono come verrà impiegata inizialmente. Le prime proposte di utilizzo arrivano dal settore medico e sanitario, in particolare per le situazioni di emergenza e/o di primo soccorso delle persone.

A tal proposito, lo stesso amministratore delegato dell’azienda, Daisuke Katano, ribadisce come la XTurismo abbia un potenziale di impiego enorme, soprattutto in situazioni estreme in cui è difficile utilizzare normali mezzi su ruote.

Purtroppo però, questa moto volante (hoverbike nel gergo tecnico) è del tutto inutilizzabile in un ambiente abitato, visto che non ci sono ancora regolamentazioni specifiche sul suo utilizzo.

In ogni caso, è possibile già effettuare le prenotazioni per l’acquisto del mezzo e i primi 200 modelli verranno consegnati nel primo semestre del 2022.

Questa piccola guida, redatta per te da prontobolletta, vuole farti conoscere nel dettaglio tutte le informazioni da sapere circa la nuova rivoluzionaria moto volante.

 

Aggiornato il 12 Nov, 2021

redaction La redazione di Prontobolletta
Redactor

Federico D.

Giornalista Energia