i

Attiva ora le tue utenze luce e gas ENI via papernest a Lanciano.

✅ Chiama subito GRATIS e in totale sicurezza e inizia a risparmiare

Ti richiamiamo
  • Semplice e veloce: 6 minuti sono sufficienti
  • Servizio gratuito e senza impegno

Annuncio - Servizio attivazione utenze Papernest

Grazie! La tua richiesta è stata presa in considerazione

Un nostro operatore ti richiamerà al

Ho capito

Sembra che ci sia stato un errore con il nostro servizio

Riprovare

Attiva ora le tue utenze luce e gas ENI via papernest a Lanciano.

✅ Chiama subito GRATIS e in totale sicurezza e inizia a risparmiare fino a 20€ al mese!

Chiamata gratuita

📞 Richiamo gratuito

Ti richiamiamo
  • L'energia è fornita dal distributore della tua zona
  • Facile e veloce : in soli 5 minuti
  • Senza impegno o spese di cancellazione
Su 182 utenti

Annuncio - Servizio attivazione utenze Papernest

Uffici di ENI vicino a Lanciano

Eni Gas e Luce è un partner diretto di papernest

Forniture ENI gas e luce a Lanciano

Come disdire un contratto luce e gas con ENI a Lanciano?

Sei in fase di trasloco? Hai deciso di trasferirti in una nuova città e vuoi rescindere il contratto di fornitura con Eni gas e luce a Lanciano?

Cosa devo fare per inviare la disdetta ad Eni del contratto di fornitura di energia?

Chiama noi, disdiciamo il tuo contratto attuale, e te ne attiviamo uno più conveniente

Annuncio i

Per inoltrare ad Eni gas e luce la richiesta di cancellazione di un contratto in essere di fornitura di gas o di energia elettrica a Lanciano puoi:

chiamare il servizio clienti al numero verde 800 900 700 compilare i moduli interattivi sull’App My Eni recarti ad un negozio Eni e parlare con un operatore

Quanto costa disdire utenze luce e gas a Lanciano?

Per quanto riguarda il costo per la disdetta delle utenze in Abruzzo, normalmente non ha costo. Però, qualora fosse opportuno chiudere la fornitura, con il sigillo al contatore (per i contatori tradizionali non elettronici quando cessati o piombati), l'importo dei costi standard ammonta a circa 50€ per utenza, e più precisamente 23€ per le spese di gestione e circa 26€ per oneri amministrativi del distributore del gas in provincia di Chieti.

Ricorda che la chiusura delle utenze per disdetta è spesso necessaria anche in caso di decesso degli abitanti di Lanciano.

Qual è la documentazione necessaria per la richiesta di disdetta del contratto ENI a Lanciano?

1 il codice clienti ENI, che puoi facilmente trovare sulla tua bolletta
2 l'ultima lettura del tuo contatore a Lanciano
3 il codice POD per le utenze luce e il codice PDR per le utenze gas

Per cambiare fornitore invece…

Se vuoi bensì cambiare fornitore, i cittadini lancianesi non dovranno compilare e mandare alcun modulo. Infatti, basterà soltanto rivolgersi al nuovo fornitore, come ad esempio ENEL a Lanciano.

Così non si verificherà alcuna interruzione della fornitura e non sarà nemmeno necessario pagare alcun costo aggiuntivo.

Come esercitare il diritto di ripensamento

Inoltre, in base al diritto di ripensamento, hai 14 giorni di tempo per cancellare la tua nuova sottoscrizione con Eni gas e Luce a Lanciano. Puoi inviare tale disdetta senza alcuna motivazione specifica.

Come attivare le utenze Eni gas e luce a Lanciano?

Se vuoi attivare un nuovo contratto Eni gas e luce a Lanciano puoi metterti in contatto con gli Esperti luce e gas di Papernest al seguente numero gratuito attivo lun-ven dalle 9:00 alle 20:00 e sab dalle 9:00 alle 17:00 (0294756730). Gli operatori sono pronti ad aiutarti con qualsiasi tua esigenza, sia per le utenze luce che gas.

Qui riportiamo una breve guida per richiedere una prima attivazione con Eni gas e luce per la tua nuova abitazione a Lanciano.

Per prima cosa, e' importante tenere presente che esistono diversi tipologie di attivazione per luce e gas:

  • Se hai il contatore ma non è più attivo, dovrai richiedere un subentro;
  • Se hai il contatore ma non ha mai erogato energia, dovrai richiedere una Prima Attivazione;
  • Se non è presente il contatore, dovrai richiedere un allaccio al tuo distributore di zona;
  • Se la fornitura è già attiva e vuoi cambiare l’intestatario del contratto, basta una voltura.

Quali sono i moduli e le informazioni di cui hai bisogno?

Per l'attivazione della fornitura di luce e gas con Eni gas e luce a Lanciano, dovrai preparare i seguenti documenti:

  • il codice fiscale della persona che diventerà il nuovo intestatario della fornitura;
  • il codice POD (concerne la fornitura di energia elettrica)
  • oppure il codice PDR (concerne quella di gas naturale), che puoi trovare sul cartellino affisso al contatore.

Basterà comunicare queste informazioni unite allo status del tuo contatore come descritto in precedenza ad Eni o a Papernest ed il contratto ti sarà mandato per email. Poi, dovrai inoltrare ad Eni gas e luce un modulo per certificare il possesso della casa (titolo abitativo) e l'istanza 136. Puoi trovare il dettaglio della modulistica necessaria in questo articolo.

I nostri esperti consigliano:

Per risparmiare tempo con Eni gas e luce, qualora si abbia bisogno di stipulare sia il contratto luce che gas, conviene richiedere prima l’attivazione della luce e poi quella del gas. Questo garantirà una maggiore efficienza nello svolgimento delle pratiche burocratiche.

Voltura, subentro o allaccio con Eni gas e luce a Lanciano?

💡 Quando traslochi dalla tua vecchia casa a Lanciano, devi ricordarti di trasferire le utenze luce e gas a Lanciano con Eni.

Le operazioni sulle utenze luce e gas a Lanciano

E’ importantissimo che i cittadini lancianesi si ricordino di verificare lo stato del contatore nella nuova casa a Lanciano prima di contattare il numero verde del servizio clienti Eni. Difatti, esistono quattro possibili operazioni da effettuare in base allo stato del contatore e delle tue utenze nella tua casa:

1 SUBENTRO se il contatore esiste ma è stato chiuso dall'inquilino precedente, quindi non è attivo
2 VOLTURA se il contatore c'è, la fornitura di luce o gas è attiva e l'operazione che devi effettuare è il cambio dell'intestatario delle utenze
3 ALLACCIO quando non è presente il contatore ed è necessario installarlo e attivare la fornitura di luce o gas
4 PRIMA ATTIVAZIONE se la casa è nuova, il contatore c’è, ma non è mai stato attivato

Per queste tre tipologie di operazioni, esistono differenti numeri e diverse modalità di contatto per effettuare le richieste a Eni gas e luce a Lanciano. Tali modalità sono talvolta dispersive e complesse per l’utente.

Chiama un nostro esperto e fatti aiutare nelle operazioni di subentro, voltura, o attivazione del contatore

Annuncio i

Il subentro, è l’operazione più classica in Italia, per effettuarlo, gli abitanti lancianesi devono presentare al fornitore:

  • I dati anagrafici
  • I codici POD o PDR
  • La tipologia d’uso per la fornitura
  • L’indirizzo di residenza

Subentro ENI a Lanciano: costi e tempistiche

Il subentro ENI per l’energia elettrica in Abruzzo costa di norma circa 48€ nel mercato tutelato (+ imposta di bollo) e 25€ nel mercato libero (+imposta di bollo e costo legato al venditore). Per la rete del gas invece, il costo va dai 35€ ai 40€. Le tempistiche sono invece circa 7 giorni per i subentri luce e circa 12 giorni per il gas.

Voltura ENI a Lanciano: costi e tempistiche

La voltura ENI è una operazione tipicamente italiana, che si svolge quando il precedente inquilino ha lasciato acceso il contatore.

VOLTURA GAS LUCE
Costo Quota fissa 30€ + quota distributore in base a distanza 48€ + imposta di bollo
Tempo necessario 4-10 gg lavorativi 4-10 gg lavorativi

Allaccio ENI a Lanciano: costi e tempistiche

L’allaccio ENI, operazione tipica nelle case di nuova costruzione a Lanciano, è un’operazione più complessa, infatti la nuova casa in provincia di Chieti deve essere allacciata alla rete, attraverso l’intervento strutturale dei tecnici ENI. Spesso l’operazione viene commissionata dalle imprese di costruzione, il costo è molto alto, dipende dalla distanza dell’abitazione dal centro ENI più vicino, e può arrivare fino a 500€. Anche le tempistiche di allaccio sono lunghe, da 1 a 2 mesi, è una fortuna che i 34899 lancianesi non debbano aspettare così tanto per ogni operazione.

Informazioni utili su ENI gas e luce a Lanciano

La storia di ENI gas e luce e di Lanciano

ENI, dal 1953 un’eccellenza italiana

La compagnia ENI, nasce nell’anno 1953 dalla mente di Enrico Mattei come società pubblica per la gestione dell’energia in Italia. In particolare ENI si occupa di estrazione di petrolio e altri combustibili e gas, fino ad arrivare a fare paura alle sette sorelle, regine del mercato dell’energia mondiale. Un vanto per l’Italia, e gli abitanti lancianesi.

ENI nel mondo

ENI opera attualmente in 66 paesi del mondo, oltre che in Abruzzo. Nel 2020 conta un numero superiore a 31 mila dipendenti, di cui quasi 12 mila si occupano di estrazione e produzione direttamente. In Italia ENI ha di recente intrapreso progetti per l’ecosostenibilità del paese, come impianti fotovoltaici o economie circolari, che sono mirate a rendere più green le forniture di luce e gas in Italia e a Lanciano.

Lanciano la città in Abruzzo

Lanciano è una città che si colloca in provincia di Chieti, parte della regione Abruzzo. La città è visitata ogni anno da 7750 persone, sia per ragioni turistiche che lavorative. Quando torni dalle tue vacanze a Lanciano puoi spedire una lettera alle persone che hai conosciuto li all’indirizzo postale 66034. Vi consigliamo di visitare Lanciano nel giorno in cui si festeggia il patrono Madonna del Ponte.

Per saperne di più sulla nostra politica di controllo, elaborazione e pubblicazione degli avvisi: clicca qui
Ti richiamiamo
Ti serve aiuto? 02 94 75 67 30

Continuando la navigazione sul nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie per misurare e personalizzare la tua esperienza, Per saperne di più.

annuncio - papernest è partner diretto di Eni, Iren, Tate, Wekiwi e Metano Nord e partner indiretto di altri fornitori